Alonso: "Non ho più niente da perdere"

Con 53 punti da recuperare, lo spagnolo promette un finale di stagione tutto all'attacco

Alonso:
Il podio a Monza è sempre un risultato importante per un pilota della Ferrari, ma il secondo posto di oggi equivale ad un obiettivo mancato per Fernando Alonso. Alla vigilia del weekend, infatti, lo spagnolo aveva detto che sarebbe stato fondamentale stare davanti a Sebastian Vettel, ma oggi il tedesco della Red Bull ha vinto ancora ed ha portato a 53 lunghezze il vantaggio nei suoi confronti. Una buona prima parte di gara, nella quale si è portato dal quinto al secondo posto, non gli è bastata per provare ad infastidire il rivale della Red Bull: "L'inizio della gara non è stato facile, anche se la partenza è stata buona e la vettura si comportava bene. C'era il problema di dover superare Webber e Massa, ma quando ci sono riuscito non mi è stato possibile provare ad andare a prendere Vettel, quindi ho dovuto lottare fino alla fine per il secondo posto con Mark. Un piazzamento che mi permette di tornare su questo splendido podio, anche se in futuro spero di poterlo fare al primo posto". Della sua corsa di oggi resta soprattutto il bellissimo sorpasso ai danni di Mark Webber all'esterno della Roggia, con tanto di un leggero contatto. Parlandone Fernando ha sottolineato di non avere più nulla da perdere comunque: "Io e Mark eravamo molto vicini, ma è anche vero che io devo per forza correre dei rischi in questa fase del campionato. Sono secondo e non ho più niente da perdere. Ci ho provato e fortunatamente questa volta è andata bene". Infine, nonostante i momenti di tensione che si sono vissuti ultimamente nel box della Rossa (l'ultimo arrivato ieri durante le qualifiche con lo "scemi" o "geni"), Alonso ha promesso un finale di stagione all'attacco ai suoi tifosi: "Io dico sempre che devo ringraziare la squadra e tutti i tifosi per quello che fanno per me. Alcune volte è normale che si possano venire a creare dei momenti di tensione tra un pilota ed il suo team, ma come vedete oggi siamo qui sereni e continuiamo a lottare per il campionato".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie