Monza: ecco la via di fuga della Parabolica asfaltata

Monza: ecco la via di fuga della Parabolica asfaltata

Sono stati fatti i lavori richiesti dalla FOM per il Gp d'Italia con la posa del cordolo all'esterno

La Parabolica cambia volto: ecco la prima immagine della via di fuga dell'ultima curca del tracciato di Monza che è stata asfaltata per eseguire le richieste che sono arrivate dalla FOM in vista del Gp d'Italia di Formula 1 in programma il 7 settembre.

Il bitume è stato steso per il 50 per cento della superficie all'esterno dell'impegnativo curvone della pista brianzola, visto che la striscia di asfalto è triangolare e va progressivamente a ridursi. Prima delle barriere è stata mantenuta una fascia sabbiosa, utile a rallentare le monoposto prima dell'impatto contro le protezioni.

La Parabolica verrà dotata del cordolo esterno (che non c'era) e verrà steso anche il tappeto di erba sintetica in rispetto delle norme FIA. I lavori sono stati assegnati dopo un bando di appalto per una cifra che dovrebbe essere di 500 mila euro. Fra gli interventi in corso c'è anche il rifacimento del manto delle due curve dell'anello di alta velocità, utile al mantenimento delle curve sopraelevate che vengono usate in occasione del Monza Rally Show e di alcuni eventi, ma che non potranno mai essere parte del tracciato di gare di velocità.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie