Taffin: "Ora abbiamo dimostrato di poter vincere!"

C'è tanto orgoglio in casa Renault per il recupero fatto dopo le difficoltà delle prime uscite

Taffin:
Dopo sei successi di fila targati Mercedes, a Montreal è arrivata la prima affermazione della power unit Renault Energy F1-2014, grazie alla vittoria ottenuta dalla Red Bull di Daniel Ricciardo. Un risultato dovuto anche ai problemi incontrati dalle W05 Hybrid dei rivali, ma che comunque riempie di orgoglio i tecnici di Viry-Chattilon, soprattutto se si pensa alle grandissime difficoltà incontrate al debutto di questo V6 turbo durante i test invernali. Non a caso, l'aspetto sul quale si è voluto focalizzare Remi Taffin, direttore delle attività in pista di Renault Sport F1, è stata proprio la grande capacità di reazione dei suoi ragazzi, che ha aiutato la Red Bull a tornare a lottare per le posizioni che contano dopo una avvio di stagione complicato. "Congratulazioni a tutta la squadra Red Bull e a Daniel per la sua prima vittoria. Speriamo che questo sia l'inizio di una lunga serie! Siamo lieti e orgogliosi di aver contribuito a questo risultato. Abbiamo lavorato duramente per superare i nostri problemi di affidabilità, lavorando a stretto contatto con il team sia dentro che fuori la pista per estrarre le migliori prestazioni possibili del nostro gruppo propulsore. Ora abbiamo dimostrato che una monoposto motorizzata da Renault può tagliare il traguardo in prima posizione. Faremo di tutto per continuare a migliorare la nostra competitività e fornire un'opportunità per i nostri piloti di essere alla ribalta della gara" ha detto Taffin. "Se guardiamo dove ci posizionavamo all'inizio dell'anno, abbiamo riguadagnato terreno in un tempo molto breve. Anche se i nostri avversari hanno avuto problemi di oggi, siamo stati in grado di essere pronti per firmare questo eccellente risultato e dare al Renault Energy F1-2014 la sua prima vittoria. Sarà, senza dubbio, una fonte supplementare di motivazione per tutto il team di Viry-Chatillon" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie