Massa ritrova l'ottimismo con la rimonta di Montreal

Massa ritrova l'ottimismo con la rimonta di Montreal

Felipe ha solo il rammarico di una strategia gomme errata che forse lo ha un po' penalizzato

Certamente non c'è mai troppo da gioire per un ottavo posto. Ma quando arriva in rimonta dalla 16esima piazza in griglia, con tanti bei sorpassi (l'ultimo dei quali proprio all'ultimo giro su Kimi Raikkonen), è giusto che il diretto interessato si possa ritenere soddisfatto della sua prova. Stiamo ovviamente parlando di Felipe Massa, che ha Montreal ha reagito all'incidente di sabato sfoderando una gara davvero grintosa. "Sono molto contento della mia gara di oggi, è stata una vera battaglia dall’inizio alla fine. Dopo l’uscita di pista di ieri sapevo che non sarebbe stato facile partire in sedicesima posizione, ma ero consapevole di avere una buona macchina ed ho affrontato la gara all’attacco, riuscendo ad effettuare diversi sorpassi" ha spiegato il brasiliano. Forse qualcosina di meglio si poteva fare dal punto di vista strategico: "Purtroppo per un problema di graining ho perso tempo prezioso dietro la Force India di Sutil: per questo motivo credo che una strategia che prevedesse l’utilizzo di due set di gomme Medium mi avrebbe fatto guadagnare almeno una o due posizioni. Anche se non posso dirmi soddisfatto di questo risultato è stata comunque una giornata positiva, in cui abbiamo dimostrato di avere un buon passo e di essere in grado di lottare". In vista di Silverstone quindi è tornato un po' di ottimismo: "Adesso guardo alla prossima gara con molta fiducia, perché Silverstone è un tracciato molto simile a quello di Shanghai e Barcellona, dove la nostra macchina si è comportata molto bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie