Hamilton: "Testimoniare? Non credo che succederà"

Il pilota della Mercedes ha ribadito di non essere particolarmente turbato dal caso gomme

Hamilton:
Nella serata di ieri la FIA ha annunciato che porterà davanti al Tribunale Internazionale la Mercedes e la Pirelli per il test che hanno effettuato a Barcellona subito dopo il Gp di Spagna, utilizzando la W04, ovvero la monoposto 2013 della squadra di Brackley. Toto Wolff e soci hanno affidato la loro replica ad un breve comunicato con il quale hanno dato il benvenuto alla possibilità di dare la loro versione dei fatti, nella convinzione che tutto si risolverà nel migliore dei modi. Nel paddock di Montreal però oggi è stato intercettato anche Lewis Hamilton, il quale comunque non è parso troppo preoccupato per la vicenda: "Non sono concentrato su questo, se devo essere onesto. Voglio solo pensare a tirare fuori il massimo da me stesso per farmi trovare pronto per la gara di domenica. Oggi poi è la prima volta che ne sento parlare, non ho letto nulla a riguardo". L'ex campione del mondo sembra infatti certo che la su squadra sarà capace di risolvere il tutto: "Non sono preoccupato, perchè sono convinto che le figure più importanti della nostra squadra affronteranno la questione nel modo migliore". Inoltre non pensa che sarà chiamato a testimoniare davanti al Tribunale Intenazionale: "Non credo che succederà. Mi è già capitato in passato con la McLaren, ma in questo caso non credo che sarò coinvolto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie