Raikkonen: "Velocità e freni fondamentali a Montreal"

condividi
commenti
Raikkonen:
Redazione
Di: Redazione
03 giu 2015, 17:01

Il ferrarista spiega quali sono gli aspetti più importanti per essere competitivi nel Gp del Canada

Il campionato di Formula Uno arriva alla sua prima tappa nordamericana intervallando le europee: questo fine settimana si disputa infatti il Gp del Canada sul tracciato di Montreal. Kimi Raikkonen ricorda alcuni tratti salienti della pista canadese.

"E’ vero che il circuito di Montreal è famoso perché si passa molto vicino ai muretti, ma paragonato a Monaco o Singapore possiamo comunque definirlo ampio. Ci sono due aspetti fondamentali da tenere in massima considerazione per affrontare al meglio questo tracciato, la velocità e l’affidabilità dell’impianto frenante. L’assetto ottimale è quello che permette di combinare questi due elementi al meglio in modo tale che il pilota possa sentirsi a proprio agio spingendo al massimo" ha raccontato "Iceman".

"Notoriamente Montreal è un circuito anche molto severo per i consumi di carburante: anche in questo campo rispetto allo scorso anno abbiamo fatto molti passi avanti, ma come sempre il verdetto finale spetta alla pista. In Canada l’ambiente è sempre particolarmente positivo, c’è un pubblico giovane e abbiamo tanti tifosi; ma i nostri fine settimana di gara sono scanditi sempre da ritmi molto pressanti e ci spostiamo prevalentemente dall’albergo alla pista. Non abbiamo tanto tempo libero per visitare le città in cui ci troviamo" ha aggiunto.

Prossimo articolo Formula 1
Merhi: "Io più lento di Stevens? Peso di più"

Previous article

Merhi: "Io più lento di Stevens? Peso di più"

Next article

La Michelin rinuncia davvero al bando del 17 giugno?

La Michelin rinuncia davvero al bando del 17 giugno?

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen Shop Now
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie