Montezemolo ringrazia Todt ed ora aspetta Bernie

Montezemolo ringrazia Todt ed ora aspetta Bernie

"Ci fa piacere che la Federazione abbia accolto la nostra iniziativa, la Fom deve fare lo stesso"

Nella giornata di ieri il presidente della FIA, Jean Todt, ha aperto alle richieste che erano state fatte da Luca Cordero di Montezemolo. In un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, ha infatti accettato l'idea del presidente della Ferrari di organizzare un incontro tra Federazione, promoter e squadre con l'obiettivo di rendere più accattivante questa Formula 1 che sembra aver perso un po' la rotta, provocando un calo dell'interesse e degli spettatori.

Non ha tardato quindi ad arrivare la risposta di Montezemolo, che si è detto molto soddisfatto dell'apertura di Todt, con il quale ha lavorato a stretto contatto per tanti anni proprio quando il francese era al murello del Cavallino. Ora però manca la risposta della terza parte in causa, ovvero Bernie Ecclestone, sulla carta comunque alleato della Ferrari nella lotta alla ricerca dello spettacolo.

"A nessuno come alla Ferrari sta a cuore il futuro della Formula 1, perché è parte fondamentale della nostra vita. Ci fa piacere che il presidente della Federazione abbia accolto la nostra iniziativa ed altrettanto deve fare la Fom in tempi brevi per lavorare in modo costruttivo per il bene di questo straordinario sport" ha detto Montezemolo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie