Rosberg: "Posso battere Hamilton per la pole"

Il tedesco della Mercedes ha avuto buone sensazioni dalla prima giornata di prove a Monaco

Rosberg:
Solo 32 millesimi hanno separato Nico Rosberg dalla Mercedes gemella di Lewis Hamilton al termine della prima giornata di prove del Gp di Monaco. Il tedesco si è inchinato di poco al leader del Mondiale nel turno mattutino, poi in quello pomeridiano, nel quale la pista si andava via via asciugando dopo la pioggia, non ha neppure tentato un assalto alle prime posizioni. Per il proseguimento del weekend quindi sembra esserci ottimismo: "Questa mattina le sensazioni sono state molto positive: sicuramente la macchina non era perfetta, ma era molto veloce, quindi credo che abbiamo tutte le carte in regola per vivere un altro bel weekend, nel quale credo che dovrò lottare ancora una volta con Lewis". Il primo obiettivo è vincere la lotta interna al team di Brackley per la pole: "Sicuramente devo migliorare in qualifica, perché lui ultimamente mi ha battuto anche in Spagna, ma qui credo di poterlo battere perchè ho già fatto la pole anche l'anno scorso e mi piacerebbe rifarla".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie