Rosberg: "Era importante fermare il filotto di Lewis"

Il pilota della Mercedes è convinto che il successo di Monaco possa essere pesante per il campionato

Rosberg:
Dopo le polemiche seguite alla pole position di ieri, con le accuse di aver sbagliato deliberatamente al Mirabeau per far uscire le bandiere gialle, oggi Nico Rosberg ha risposto presente nel Gp di Monaco, bissando il successo dello scorso anno, ma soprattutto fermando la striscia vincente di Lewis Hamilton e riportando l'inerzia nella corsa al titolo dalla sua parte, seppur con un vantaggio piuttosto piccolo. Il pilota tedesco, infatti, è convinto che la sua seconda affermazione stagionale abbia un peso specifico importante: "E' davvero una vittoria speciale, perché Lewis aveva lo slancio dalla sua parte con la bella serie di risultati importanti che aveva messo in fila. Io dovevo cercare di fermare il suo filotto e in qualche modo ci sono riuscito in questo weekend. Riportarmi in testa al campionato e vincere per il secondo anno di fila qui a Montecarlo è molto bello". Hamilton ha provato a metterlo sotto pressione per buona parte della corsa, ma Nico non si è fatto intimidire: "Ho mantenuto la calma anche quando Lewis era molto vicino, ma poi sono riuscito ad aumentare il gap, perché ho avuto una buona gestione delle gomme, ma anche per lui credo abbia avuto un problema ad un occhio. Comunque sono davvero contento per la squadra, che quest'anno ci ha costruito una monoposto davvero strepitosa".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie