Toro Rosso subito in grande spolvero a Monte-Carlo

condividi
commenti
Toro Rosso subito in grande spolvero a Monte-Carlo
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 mag 2015, 18:35

Eccellente secondo posto per Verstappen nelle Libere 1. Sainz Jr convince con un quinto e un sesto posto

In Toro Rosso non avrebbero potuto aspettarsi un inizio di fine settimana migliore. Max Verstappen e Carlos Sainz Jr hanno sorpreso tutti nei primi due turni di libere del Gran Premio di Monte-Carlo, terminando entrambe le sessioni sempre nella Top Ten e a pochi decimi dalle vetture di testa.

In particolare Max Verstappen ha regalato una prestazione maiuscola nel turno mattutino, quando ha portato la sua STR10 al secondo posto assoluto alle spalle del campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, mostrando le sue qualità in circuiti così complessi nonostante la giovane età. Nel pomeriggio, Max non si è ripetuto ai medesimi livelli, ma ha comunque agguantato il settimo tempo prima che la pioggia rendesse vane le prove.

"Mi sono divertito moltissimo, lì fuori, oggi! La prima volta alla guida di una Formula 1 sul
circuito di Monaco è sempre qualcosa di special, che sognavo da molti anni. In termini di
prestazione devo dire che è andata anche meglio di quanto potessi aspettarmi
considerando, appunto, che questo è stato il mio primo giorno qui. Ma è ancora presto
per tirare le somme e non so come abbiano lavorato gli altri. È stato un peccato non
riuscire a fare più giri nelle PL2 a causa della pioggia, perché per un esordiente come me
sarebbe stato molto importante. Tutto sommato, però, la macchina si è comportata bene
e mi sento fiducioso", ha dichiarato il giovane olandese.

Non ha avuto il medesimo exploit del compagno di squadra ma ha convinto in pieno anche Carlos Sainz Jr, autore del quinto tempo nelle Libere 1 e del sesto nella sessione pomeridiana.

"È stata una buona giornata oggi. Durante la prima sessione di libere ho tenuto un
approccio tranquillo perché tutto era nuovo per me, ma mi sono subito sentito a mio agio
all'interno dell'abitacolo. Questo mi ha dato la giusta iniezione di fiducia e, sul finire della
sessione, ottenere il secondo tempo in classifica mi ha fatto sentire alla grande! Peccato
per la pioggia del pomeriggio che non ci ha permesso di completare il numero di giri che
avremmo voluto fare, ma chiudere con il settimo tempo non è affatto male, dunque
posso essere felice per questo primo giorno qui a Monaco".

Prossimo articolo Formula 1
Hembery: "Scelte più libere, ma senza rischi per Pirelli"

Previous article

Hembery: "Scelte più libere, ma senza rischi per Pirelli"

Next article

Hembery: "Fattibile una strategia con una sola sosta"

Hembery: "Fattibile una strategia con una sola sosta"