Maldonado attacca Chilton: "Manovra pericolosa!"

Il venezuelano della Williams chiede provvedimenti nei confronti del collega della Marussia

Maldonado attacca Chilton:
Non è andato per il sottile Pastor Maldonado nel dare un giudizio sulla manovra di Max Chilton che ha generato il brutto incidente di cui è stato vittima oggi al 45esimo giro del Gp di Monaco, ma dal quale è uscito fortunatamente illeso, che però ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa per ripristinare le barriere di protezione. Il pilota della Williams era riuscito ad avere uno spunto migliore rispetto al rivale della Marussia in uscita dalla Chicane del Porto ed ha provato ad inserirsi all'esterno. Il britannico però ha chiuso la sua traiettoria, facendo letteralmente decollare la monoposto del venezuelano, che è andata ad impattare violentemente contro le barriere del Tabaccaio. "Ho avuto anche un po' paura. Non pensavo che Chilton mi potesse tagliare la strada in quel modo. E' stata una manovra pericolosa perchè si va forte in quel tratto della pista. Penso che i commissari dovranno valutare con attenzione quello che ha fatto" ha detto Maldonado, che probabilmente non sapeva ancora che Chilton era già stato sanzionato con un drive through per l'accaduto. Pur essendo stato portato al centro medico per accertamenti, visto che l'impatto è stato davvero violento (basta guardare come si erano ridotte le protezioni per rendersene conto), Pastor ha garantito di stare bene: "Va tutto ok, mi sento bene. Ho preso solo qualche botta qua e là, ma in generale sto bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Max Chilton
Articolo di tipo Ultime notizie