La Kaltenborn non sarà l'erede di Ecclestone

La Kaltenborn non sarà l'erede di Ecclestone

Monisha, team principal Sauber, smentisce di essere candidata a prendere il posto di Bernie

Una donna alla guida della Formula 1: la voce si era sparsa dopo l'allargarsi dello scandalo tangenti che ha coinvolto Bernie Ecclestone oltre al banchiere tedesco Gerhard Gribkowsky. Nel Circus si era fatto il nome di Monisha Kaltenborn, l'indiana che è stata nominata team principal della Sauber. La notizia è stata smentita dalla stessa Monisha: la 41enne, laureata in giurisprudenza, detiene il 30 per cento delle azioni della squadra di Hinwil e non ha alcuna intenzione di lasciare la squadra: "Non è un ruolo che voglio fare - ha detto alla televisione tedesca SWR - Bernie risolver i problemi di dodici squadre, mentre io di una soltanto. Ho obiettivi importanti che voglio raggiungere con la Sauber".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie