Arrivabene: "La Mercedes è stata un po' arrogante"

Arrivabene: "La Mercedes è stata un po' arrogante"

Il team principal della Ferrari è felice per l'occasione sfruttata nel finale da Vettel per salire secondo

Il Team Principal della Ferrari Maurizio Arrivabene è intervenuto in diretta ai microfoni di Sky Sport F1 HD al termine della gara del Gp di Monaco, concluso al secondo posto da Sebastian Vettel dopo un finale piuttosto rocambolesco, con la Mercedes che ha palesemente penalizzato Lewis Hamilton con un pit stop extra in safety car che lo ha fatto scendere dal primo al terzo posto, regalando la vittoria a Nico Rosberg.

C’è soddisfazione per questo podio di Vettel. L’abbiamo sentito di nuovo parlare in italiano, sintomo del fatto che per lui un po’ di soddisfazione c’è...
"Lui è molto contento. Certo, noi abbiamo avuto un po’ di fortuna, bisogna essere sinceri, però la fortuna la si cerca anche, nel senso che loro sono stati, secondo me, un po’ arroganti, pensando di fare un cambio e poi passarci alla grande. Vettel ha guidato veramente da fenomeno e siamo andati lì noi. Sono contento".

Forse un po’ l’avete invocata questa fortuna?
"Noi pensavamo che facessero un po’ di cinema quando sono usciti, quindi siamo stati calmi. Di nuovo Inaki non ha sbagliato assolutamente strategia. Certo loro sono più forti di noi, sono intelligenti, questa volta noi siamo stati più furbi".

In cosa ti è piaciuto il tuo team in questa gara?
"Lo spirito di squadra, peccato per Kimi, però siamo tutti uniti. Quando possiamo, come avevo detto, ci siamo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie