Un ruolo manageriale per Schumi se si ritira?

Un ruolo manageriale per Schumi se si ritira?

Ross Brawn ha fatto capire che in questo caso le porte della Mercedes sarebbero aperte

Michael Schumacher non ha ancora deciso se continuerà a correre in Formula 1 anche nel 2013 o se a fine stagione appenderà il casco al chiodo, ma nel paddock di Monza si è già iniziato a parlare di quello che sarà il suo futuro se deciderà di smettere. C'è chi lo vedrebbe bene in un ruolo manageriale in Mercedes e anche Ross Brawn sembra essere d'accordo. "E' possibile. Non abbiamo ancora parlato di quello che potrebbe essere il ruolo di Michael in futuro, anche perchè non sappiamo ancora cosa vuole fare, ma è chiaro che la sua grande esperienza farebbe comodo ad ogni squadra" ha detto Brawn. "Non credo che voglia un impegno a tempo pieno, ma credo che voglia rimanere coinvolto in Formula 1. Ama questo sport, ama correre, sviluppare la vettura e vedere il team lavorare. Se vorrà continuare a lavorare nel Circus anche quando smetterà di correre, spero che sarà con noi" ha aggiunto. Il team principal poi ha parlato anche della tanto attesa decisione di Schumi, che però ha rivelato sarà una decisione presa insieme alla squadra di Brackley: "Non penso che debba prendere questa decisione da solo. Dobbiamo trovare una soluzione insieme. Non posso entrare nei dettagli, ma Michael non deve scegliere se continuare, così come noi non dobbiamo decidere se tenerlo. Si tratta di fare una scelta insieme".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie