Van der Garde-Sauber: il verdetto arriverà mercoledì

Van der Garde-Sauber: il verdetto arriverà mercoledì

L'olandese ha ufficialmente chiesto un volante per Melbourne, la squadra dice che sarebbe pericoloso

Bisognerà attendere ancora un paio di giorni per scoprire il verdetto della causa che Giedo van der Garde ha intentato contro la Sauber, chiedendo un volante per il Gp d'Australia. La corte australiana a cui si è rivolto il pilota olandese, infatti, ha rinviato il giudizio a mercoledì.

Van der Garde, che lo scorso anno è stato la riserva della squadra di Hinwil, è convinto di avere diritto a correre in questa stagione, perché aveva già un contratto firmato in precedenza rispetto a quelli dei due piloti designati dalla Sauber, ovvero Felipe Nasr e Marcus Ericsson.

La compagine elvetica si è difesa dicendo che sarebbe pericoloso mandare in pista Giedo, in quanto non ha mai provato la C34, ma l'avvocato dell'olandese ha respinto fortemente questa tesi, sottolineando che il suo assistito ha già esperienza su questo genere di monoposto, quindi il problema non sussiste.

Ora non resta che attendere mercoledì, per la precisione alle ore 10 locali, per capire se ci sarà un clamoroso ribaltone a poche ore dal via della stagione o meno.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Giedo van der Garde
Articolo di tipo Ultime notizie