Mercedes turbo con 100 cv in più? Una follia!

Mercedes turbo con 100 cv in più? Una follia!

Se fosse vero l'anno prossimo non ci sarebbe mondiale: la potenza sarà la somma di quattro elementi distinti

Una sparata di ferragosto: la Mercedes avrebbe 100 cavalli in più di Ferrari e Renault per iniziare l'era dei motori V6 Turbo nel 2014! A scriverlo è un sito molto attendibile come Auto Motor und Sport che questa volta deve essere caduto in un attacco di... nazionalismo. Non c'è dubbio che con la rivoluzione motoristica dell'anno prossimo i propulsori assumeranno un ruolo fondamentale nelle prestazioni, tanto quanto l'aerodinamica che detta legge oggi nell'era dei V8 aspirati. “Nel paddock si dice che il motore Mercedes possa avere 100 o più cavalli in media rispetto a Renault o Ferrari - si legge su AMUS - La Casa della Stella ovviamente non conferma. Ma chi ci lavora ha un insolito ottimismo”. Secondo Auto Motor und Sport un altro indizio verrebbe dalla richiesta cha proprio la Mercedes avrebbe fatto alla Pirelli, chiedendo gomme posteriori più larghe per gestire meglio l'enorme coppia del turbo che farebbe pattinare le coperture attuali fino alla quarta marcia, mentre r Ferrari e Renault sarebbero favorevoli a mantenere le misure attuali. Se ci fosse un margine di 100 cavalli a favore del V6 tedesco potrebbero correre il mondiale solo Mercedes, McLaren, Force India e Williams, vale a dire le quattro squadre che benficeranno del propulsore tedesco. Tutti gli altri potrebbero andare a casa. Anzi sarebbe la fine della F.1 perché i propulsori saranno congelati, per cui il vantaggio acquisito dalla Mercedes sarebbe difficile da scardinare anche negli anni successivi. Ovviamente non è così, anche perché a comporre la potenza non ci sarà solo il motore termico, ma ben quattro elementi distinti: oltre che dal V6 di 1,6 litri, infatti, si genereranno i cavalli grazie alla sovralimentazione del turbo e al recupero di energia dell'ERS, senza dimenticare ovviamente il KERS che avrà un ruolo maggiore rispetto ad oggi. Tanto più che nessun motore è ancora in veste definitiva: di Mercedes e Renault si è già visto qualcosa, mentre dell'unità Ferrari che viene sviluppata dal gruppo di lavoro di Luca Marmorini tutto è ancora top secret. Secondo gli esperti una certa differenza di prestazioni si potrebbe ottenere dal tipo di turbo adottato, ma non tale da giustificare differenze di 100 cavalli, tanto più che a limitare la potenza ci sarà il vincolo di consumo di 100 litri di carburante all'ora.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie