Mercedes: sospetti sulle mappature della Renault!

Mercedes: sospetti sulle mappature della Renault!

Toto Wolff nutre dei dubbi sulla crescita delle prestazioni di Red Bull Racing e Lotus dopo il Gp di Singapore

La Red Bull Racing torna nel mirino, ma questa volta in compagnia della Lotus. A sparare il colpo è Toto Wolff, il responsabile di Mercedes Motorsport. Secondo il manager austriaco non si spiega il vantaggio che hanno conseguito Red Bull Racing e Lotus dopo il Gp di Singapore, per cui si rinfocola la polemica secondo cui nei motori Renault ci sarebbero delle “mappature intelligenti” del motore V8, tali da consentire un vantaggio nella delicata fase dell’accelerazione in uscita dalle curve: “Penso che quello che si può vedere è che la Red Bull a partire dal Gp di Singapore ha fatto un grande passo in avanti e poi in Corea la Lotus ha fatto un super miglioramento di 2-4 decimi di secondo - ha ammesso Toto Wolff in un'intervista ad Autosport - La domanda che dobbiamo porci è, forse, cosa fanno in termini di mappatura del motore. C'è qualcosa di strano lì? Lavorano sulla strategia sui fluidi, forse? E’ chiaro che siamo in ritardo nel lavoro di sviluppo delle ultime gare: evidentemente c'è qualcosa che non abbiamo capito in termini di set-up?”. Il manager della stella a tre punte pone delle domande retoriche perché in realtà al tedesco Auto Motor und Sport ha aggiunto: ”Pensiamo di aver capito cosa stanno facendo: solo che dobbiamo sapere se avremo le risorse per fare i necessari interventi in tempo per le prossime quattro gare. Forse dovremmo riallocare delle risorse per questo fine stagione”. I banchi prova dei motori a Brixworth sono già stati occupati dai V6 Turbo che girano in vita della stagione 2014: "E’ chiaro che se si devono modificare le mappature della centralina per avere un diverso controllo dei gas di scarico e un soffiaggio più efficace, è necessario tornare con il V8 al banco prova. Ed è un problema che dovremo superare…”. La Mercedes, quindi, è quanto mai decisa a lottare per il secondo posto nel mondiale Costruttori ed è pronta a riarmarsi per gli ultimi quattro Gp per stare davanti alla Ferrari. Anche a Maranello sembrano intenzionati a tirare fuori qualche aggiornamento tecnico per la F138, in un’appendice di 2013 quando sembrava che molte squadre fossero già proiettate solo al prossimo anno. Questa cosa metterà pepe alle ultime gare, ma la FIA cosa dice in merito alle accuse della Mercedes? I tecnici che lavorano con Charlie Whiting e Jo Bauer possono analizzare le centraline di tutte le vetture che sono fornite dalla MES (McLaren Elecrtonic System). In un precedente pezzo avevamo detto che la Red Bull Racing taglierebbe quattro cilindri e Adrian Newey sceglierebbe che a spegnersi sia solo una bancata del V8, variandola a seconda dell’andamento della curva, in modo da garantire un forte soffiaggio degli scarichi in modo asimmetrico, utile anche a bilanciare la vettura nella fase della prima accelerazione, quando l’aerodinamica non è ancora troppo efficace. Cosa intende Toto Wolff quando parla di “mappature intelligenti”? Gli uomini FIA ci potrebbero dare delle risposte precise, avvalorando o cancellando ogni dubbio perché questo mondiale non finisca nelle carte bollate…

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie