Mercedes: ecco perché la partita mondiale si gioca sul motore
Prime

Mercedes: ecco perché la partita mondiale si gioca sul motore

Di:

La squadra campione ha sbagliato i tempi per fermare troppo presto lo sviluppo della W12 e per dedicare a tempo pieno staff tecnico e risorse alla monoposto 2022, mentre in Rud Bull hanno continuato a progredire con la RB16B. Per contrastare l'ascesa di Verstappen, la Stella ha dovuto cominciare a spremere la power unit, mettendo a rischio la proverbiale affidabilità in una sfida che non è solo fra i due campioni, ma anche tecnica.

Nel giorno dello storico trionfo di Lewis Hamilton a Sochi, la Mercedes ha scoperto quanto sia labile la sua supremazia in questo mondiale di F1 per niente scontato, né prevedibile. Bastava guardare le facce sotto al podio degli uomini della Stella per vedere che non c’era la voglia di fare festa per un successo che rimarrà scolpito negli annali.

E lo stesso epta campione, dopo l’improvviso diluvio che ha scompaginato un copione che sembrava deciso, è rimasto più sorpreso dal vedere sbucare da una nuvola di acqua la Red Bull di Max Verstappen alle sue spalle, che dal volatilizzarsi della McLaren di Lando Norris davanti a lui.

condividi
commenti

F1 | Wolff: "Dalla FIA mi aspetto azioni, non solo parole!"

Il team principal Mercedes ha concesso un'intervista ad Auto Motor und Sport nella quale ha fatto il punto della situazione: "Ci vorrà tempo per digerire Abu Dhabi, non credo che ce la faremo mai, specialmente Lewis, ma almeno insieme alla FIA possiamo provare a fare meglio in futuro”. "Ad Austin abbiamo compreso dei problemi della W12 che ci hanno fatto fare un salto di qualità". "In futuro ci sono 5 o 6 squadre che potranno vincere".

F1 | Perez: "In Red Bull ho stravolto il mio stile di guida"

Il messicano ha ammesso come al suo arrivo in Red Bull sia stato costretto a imparare uno stile di guida totalmente nuovo rispetto a quello adottato in precedenza per estrarre il massimo dalla RB16B.

F1 | Alonso: "Alpine non avrà più scuse con il budget cap"

Il due volte campione del mondo ha affermato come l'introduzione del budget cap impedirà ai top team di avere un vantaggio e se la Alpine non sarà competitiva sarà soltanto colpa della squadra francese.

F1 | McLaren disposta ad aspettare le decisioni di Audi

La McLaren insiste sul fatto di essere felice di aspettare che Audi prenda una decisione sul suo futuro in Formala 1 prima di valutare una potenziale partnership.

F1 | Mercedes W13: un punto di forza nel nuovo turbo

La Stella entra nella nuova era delle monoposto a effetto suolo con la consapevolezza di contare sulla supremazia di motore. La power unit M13 E Performance disporrà di un nuovo impianto di sovralimentazione che è frutto dell'esperienza portata da un nuovo ingegnere tedesco. A livello di telaio, invece, c'è qualche dubbio in più sulla scelta del passo che sarà vicino al limite dei 3.600 mm.

F1 | Niente accordo economico: saltano le sprint race 2022?

Secono il CEO della McLaren, Zak Brown, la Formula 1 rischia di dover abbandonare i piani per disputare le Sprint Race nel 2022, a causa dello stallo in cui si trova la questione dei costi.

Podcast F1 | Mara Sangiorgio, tutto il mondiale dalla pit lane

Mara Sangiorgio è la protagonista di questa puntata di Intervista Podcast, il podcast di interviste a cura di Motorsport.com. Andiamo a ripercorrere le emozioni del mondiale 2021 attraverso il punto di vista di chi vive e racconta la Formula 1 dalla pit lane. Ma la stagione 2022 ormai è alle porte: sarà l'anno della rivalsa di chi, fino ad oggi, è stato nell'ombra?

Video | Ceccarelli: “I piloti MotoGP si allenano più di quelli F1”

Chi è il più allenato tra i piloti di Formula 1 e quelli di MotoGP? Ad oggi, sono i centauri ad essere in una forma fisica migliore rispetto ai colleghi delle quattro ruote. Ma a livello mentale, invece...

Mercedes: Hamilton potrà aspettare il Messico per usare il motore 4?
Articolo precedente

Mercedes: Hamilton potrà aspettare il Messico per usare il motore 4?

Articolo successivo

Capito: "La crescita Williams merito di un approccio diverso"

Capito: "La crescita Williams merito di un approccio diverso"
Carica i commenti