Vettel: "In gara abbiamo un ottimo potenziale"

Il tedesco pensa che avrebbe potuto superare Hamilton anche senza la safety car

Vettel:
Dopo il sesto tempo nelle qualifiche di ieri, oggi Sebastian Vettel ha reagito da vero campione, riuscendo a risalire fino al secondo posto con la sua Red Bull. Anche in un weekend nel quale la McLaren sembrava averne decisamente di più della sua RB8, dunque, il tedesco è riuscito a limitare i danni, probabilmente favorito anche dall'ingresso della safety car, che gli ha consentito di concretizzare il sorpasso ai danni di Lewis Hamilton. Il diretto interessato però sembra piuttosto convinto che il sorpasso sarebbe potuto arrivare anche in condizioni normali: "Penso che avrei avuto comunque delle buone possibilità, perchè ero veloce ed ero riuscito a rimanere in pista più a lungo quando lui si era fermato per la seconda sosta. Probabilmente, quindi, avrei potuto farcela anche senza l'ingresso della safety car, che comunque mi ha sicuramente aiutato". Il due volte campione del mondo ha detto di essersi anche divertito oggi: "Detto questo, è stata sicuramente una corsa divertente. Sono partito bene, ma Rosberg mi ha sorpreso con la sua partenza ed è riuscito a superarmi all'esterno. Sono riuscito a ripassarlo piuttosto velocemente, con una bella manovra, poi sono rimasto dietro a Schumacher ed ho fatto anche un errore. Una volta superato Michael, poi ho provato a mettermi all'inseguimento della McLaren". Alla fine quindi Sebastian è soddisfatto del suo secondo posto, ma anche del potenziale in gara della RB8: "Sono molto felice di essere arrivato secondo, perchè abbiamo guadagnato dei punti importanti e forse in molti non si sarebbero aspettati questo nostro risultatod dopo la qualifica di ieri. In gara la macchina sembra avere un ottimo potenziale ed ora sta a noi sfruttarlo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie