Vettel: "Sarebbe bello restare davanti alle Williams"

Il tedesco applaude soprattutto l'affidabilità della Ferrari, ma vede le Mercedes ancora fuori portata per le Rosse

Vettel:

La Ferrari è stata senza ombra di dubbio la bella sorpresa del venerdì del Gp d'Australia. Le SF15-T di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen si sono piazzate immediatamente dietro alle due Mercedes W06 Hybrid di Nico Rosberg e Lewis Hamilton, anche se il tedesco ha pagato sette decimi sul connazionale che comanda la classifica.

L'aspetto interessante però è che le Rosse sono parse invece più vicine per quanto riguarda la simulazione di gara. Soprattutto la gestione degli pneumatici è parsa davvero buona, specialmente nel confronto con Williams e Red Bull. Per Vettel però la cosa più importante è la grande affidabilità mostrata dalla sua monoposto.

"E' stata una buona giornata, non abbiamo avuto molti problemi con la vettura, ma soprattutto nessun problema a livello di affidabilità. Quindi sembra che il lavoro che abbiamo fatto durante i test invernali è stato molto buono. E' stata una giornata in cui tutto è filato liscio e questo è davvero importante. Dal punto di vista della prestazione, ovviamente più in alto sei e meglio è, ma è anche vero che è solo venerdì. Ormai sono in Formula 1 da un bel po' e so che quello che accade al venerdì ha sempre un'importanza relativa" ha detto Seb.

Quando poi gli è stato chiesto se la SF15-T ha un potenziale da top 5 a Melbourne, il quattro volte iridato ha risposto: "Speriamo di si. Oggi ci siamo riusciti e domani vedremo. Dipende ovviamente da quanto carburante avevano imbarcato gli altri oggi, ma per quello che è stato il nostro lavoro, possiamo essere contenti. La cosa più importante è che non abbiamo avuto problemi, perché intorno a questa macchina è stato fatto tanto lavoro non solo dai ragazzi che sono qui, ma anche da quelli che sono rimasti a Maranello. Sempre che siamo sulla strada giusta".

La speranza, dunque, è quella di riuscire a confermarsi anche domani in qualifica: "Restare davanti alle Williams sarebbe bello, ma in generale davanti a più vetture che possiamo. Senz'altro la Mercedes è fuori dalla nostra portata e dobbiamo essere realisti, ma come ho detto la cosa più importante di oggi è che siamo riusciti a girare senza problemi. E' stata una giornata in cui tutto è filato liscio e non ricordo il mio ultimo venerdì così positivo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie