F1: Melbourne sarà sede del GP d'Australia fino al 2025

condividi
commenti
F1: Melbourne sarà sede del GP d'Australia fino al 2025
Di:
19 lug 2019, 08:24

Liberty Media e i promotori del GP d'Australia hanno rinnovato la loro partnership per altri due anni. Ora l'accordo in essere è per le prossime 6 stagioni.

Ormai da diversi anni Melbourne è la sede del primo Gran Premio della stagione di Formula 1. La pista su cui si corre il Gran Premio d'Australia continuerà a rimanere nel calendario del Circus iridato almeno sino al 2025, ossia quando scadrà il ciclo delle monoposto di F1 che saranno introdotte a partire dal 2021.

L?annuncio è stato dato dalla F1 attraverso un comunicato stampa diffuso questa mattina, in cui è stato specificato che l'accordo tra i detentori dei diritti commerciali della F1 e i promotori del Gran Premio d'Australia - la Australian Grand Prix Corporation - è stato raggiunto e sottoscritto a Londra.

L'Australia ospita un GP di F1 dal 1985, quando la pista di riferimento era Adelaide. Poi dal 1996 la F1 è passata a correre a Melbourne. Da quel momento in poi - fatta eccezione per il 2006 e il 2010 - il Gran Premio d'Australia ha sempre aperto il Mondiale di Formula 1.

La prossima edizione del Gran premio d'Australia si terrà nel 2020 e, anche in quel caso, aprirà il Mondiale nel weekend che andrà dal 12 al 15 marzo. Si tratterà del 25esimo GP d'Australia a tenersi sulla pista dell'Albert Park.

"Siamo davvero molto contenti di aver rinnovato la nostra partnership con la città di Melbourne", ha dichiarato Chase Carey, presidente e amministratore delegato di Liberty Media. "Ora Melbourne ospiterà il Gran Premio di F1 almeno sino al 2025. Aver rinnovato il nostro contratto per altri due anni mostra quanto la località sia riuscita a riscuotere successo, attirando tanti fan del Circus iridato".

Articolo successivo
Audetto: "Nuovo team? Regole in ritardo, investitori in fuga"

Articolo precedente

Audetto: "Nuovo team? Regole in ritardo, investitori in fuga"

Articolo successivo

Ferrari: Binotto ridistribuisce il ruolo di direttore tecnico

Ferrari: Binotto ridistribuisce il ruolo di direttore tecnico
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli