Sainz: "Sono contento, la Q3 era il nostro obiettivo"

condividi
commenti
Sainz:
Di: Matteo Nugnes
14 mar 2015, 08:51

Grande esordio per lo spagnolo della Toro Rosso, che a Melbourne scatterà dalla quarta fila

Sainz:

Tutti si aspettavano un exploit di Max Verstappen, invece la grande sorpresa delle qualifiche del Gp d'Australia è stata Carlos Sainz Jr: all'esordio, lo spagnolo ha portato la Toro Rosso in Q3, ma è andato anche oltre, mettendosi dietro le due Lotus e conquistando un ottimo ottavo posto in griglia. Tra l'altro, il tutto senza perdere la calma nonostante un testacoda nelle prime fasi della Q1.

"Sono molto contento. Abbiamo fatto un lavoro abbastanza buono, senza errori, solo uno piccolino in Q1. Per il resto sono riuscito a mantenere la calma ed abbiamo migliorato la macchina un pochino alla volta. In questo modo siamo arrivati in Q3, che era il nostro obiettivo" ha detto il figlio d'arte.

Sulle aspettative per domani però preferisce non sbilanciarsi: "E' difficile da dire. Per il momento non sappiamo ancora di preciso come siamo messi sul passo di gara. La mia sensazione è che la vettura si comporti bene, ma dobbiamo capire come è messa la Red Bull ed anche la Lotus con il motore Mercedes. Possiamo solo concentrarci su noi stessi e cercare di sfruttare al massimo il potenziale della nostra monoposto".

La Toro Rosso però per ora è stata un po' una rivelazione, soprattutto nel confronto con la Red Bull: "La power unit è la stessa, quindi probabilmente siamo entrambe un po' in difficoltà. La Toro Rosso però ha fatto un grande lavoro con il pacchetto aerodinamico e meccanico che abbiamo qui, che è quello arrivato all'ultimo test di Barcellona. Max ed io abbiamo un ottimo feeling con la vettura e siamo convinti che quando la metteremo a posto potremo stare davanti".

Sulle emozioni di questo primo Gp, ha poi concluso: "Sicuramente c'è un po' di emozione, perché è la mia prima gara ed è la realizzazione del sogno di tutta la mia vita. Alla fine quando ti metti il casco ed abbassi la visiera il tuo unico obiettivo è battere i tuoi rivali".

Prossimo articolo Formula 1
Button: "Domani per noi sarà anche più difficile"

Previous article

Button: "Domani per noi sarà anche più difficile"

Next article

Raikkonen: "Ho fatto un errore, potevo essere terzo"

Raikkonen: "Ho fatto un errore, potevo essere terzo"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Carlos Sainz Jr. Shop Now
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie