Alonso soddisfatto dell'avvio stagionale della Ferrari

Alonso soddisfatto dell'avvio stagionale della Ferrari

Il ferrarista si lamenta un po' del traffico, ma sottolinea la competitività mostrata dalla F138

"E' stata una corsa fantastica. Abbiamo combattutto per tutta la gara. E' stato un Gp ricco di azione in ogni singolo giro e mi sono divertito molto, peccato solo non essere riusciti a vincere, ma Kimi è stato veramente fantastico, la Lotus è andata alla grande e possimo solamente fargli i complimenti per la loro grande prova. Abbiamo avuto anche qualche problema con il traffico e corso un paio di pericoli nel finale, ma devo dire che sono molto felice per il nostro inizio di stagione. L'anno scorso la situazione era decisamente peggiore, ora invece è tutto diverso la nostra vettura è competitiva e quindi credo che ci aspetta una stagione molto interessante". Sono state queste le prime parole a caldo di Fernando Alonso sul podio del Gp d'Australia, dove ha risposto alle domande di Martin Brundle. Il difficilissimo avvio del 2012 sembra lontanissimo per la Ferrari, che oggi ha dimostrato di poter lottare per la vittoria fin da subito, inchinandosi alla Lotus di Kimi Raikkonen, bravissimo a completare la corsa con una sosta in meno, ma con la soddisfazione di essersi messo dietro a sorpresa la Red Bull di Sebastian Vettel, che in qualifica aveva dato la sensazione di avere un grande vantaggio. Quando poi in conferenza gli è stato chiesto se anche per la Ferrari sarebbe stato possibile fare solo due soste, lo spagnolo ha risposto: "E' difficile sapere se avessimo potuto fare solo due soste oggi. Dovendo scegliere una strategia prima della gara, noi abbiamo deciso di provare ad attaccare con tre soste. Nella prima parte abbiamo subito provato ad attaccare Vettel, ma nel primo stint non siamo riusciti a superarlo ne io ne Massa. Nel secondo stint poi siamo stati un po' bloccati da Sutil. Probabilmente senza questi ostacoli avremmo potuto provare a ritardare le nostre soste, ma ci siamo dovuti fermare per saltare davanti a queste vetture che erano più lente di noi. Comunque anche senza traffico non so se la corsa avrebbe potuto essere diversa". Insomma, il problema principale di Fernando sembra essere stato il tempo perso nel traffico, che nel finale gli ha riservato anche qualche brivido di troppo nei doppiaggi di Valtteri Bottas e Charles Pic. "Felipe ha avuto una partenza molto buona e si è inserito in seconda posizione. Probabilmente anche io avrei potuto tentare di infilarmi secondo, ma non è stata una partenza facile, quindi ho preferito evitare di correre rischi eccessivi. Questo però non mi ha aiutato nella prima parte della gara, perchè così mi sono ritrovato nel traffico: prima con Sebastian e Felipe, poi con Sutil e anche con Hamilton. Nel finale ho anche rischiato per doppiare una Williams ed una Caterham, i cui piloti non mi sono sembrati troppo concentrati" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie