McLaren: uno scorcio dell'impianto di raffreddamento!

McLaren: uno scorcio dell'impianto di raffreddamento!

Sulla MP4-29 Goss avrebbe puntato su scambiatori di calore aria/aria, mentre Mercedes ha scelto acqua/aria

Ecco una parte dell'impianto di raffreddamento della McLaren: il nostro fotografo è riuscito a cogliere l'attimo in cui si è aperto uno spiraglio fra il garage e i paraventi, mostrando una parte della MP4-29 a nudo nei box di Sakhir nel corso della terza sessione di prove collettive. L'immagine ci mostra una parte della massa radiante che è stata adottata dalla squadra di Woking sulla MP4-29: Tim Goss, direttore tecnico, avrebbe puntato su uno scambiatore di calore del turbo di tipo aria/aria in luogo della soluzione che sarebbe stata scelta dalla squadra ufficiale: a Brackley, invece, avrebbero adottato la versione acqua/aria. Il vantaggio è di avere scelto una configurazione meno pesante (non c'è l'acqua), ma per ottenere gli stessi risultati di raffreddamento si devono avere delle superfici più grandi che si pagano con pance di dimensioni maggiori. Sarà interessante scoprire quale sarà la versione più prestazionale ed affidabile...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie