F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

McLaren: sul telaio della MCL35 M spuntano le orecchie

La squadra di Woking ha introdotte due flap sulla parte superiore della scocca per orientare i flussi d'aria verso il retrotreno.

McLaren: sul telaio della MCL35 M spuntano le orecchie

Daniel Ricciardo sesto, nel sandwich delle due Alpine che ci tengono a fare bella figura davanti al pubblico transalpino: la McLaren cerca di recuperare anche il pilota australiano, dopo il difficile avvio di stagione con la MCL35 M.

La squadra di Woking nel GP di Francia non si è limitata ad un adeguamento della macchina alla pista perché ha portato al Castellet alcuni aggiornamenti aerodinamici. Ieri vi abbiamo anticipato della nuova paratia laterale dell’ala posteriore, modificata nella parte inferiore: laddove c’erano le frange, sono apparsi dei soffiaggi orizzontali, riproducendo dei concetti che si erano già visti più in alto.

Sulla monoposto papaya sono comparsi due deviatori di flusso ai lati del vanity panel che fa da coperchio alla parte superiore del telaio: si tratta di una soluzione che altre monoposto hanno sempre avuto per orientare i flussi d’aria verso il retrotreno alla ricerca anche di un piccolo aumento di downforce.

La squadra di Andreas Seidl ambisce all’idea di contendere il terzo posto nel mondiale Costruttori alla Ferrari che proprio a Baku è riuscita nel sorpasso sul team di Woking.

condividi
commenti
LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 2
Articolo precedente

LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 2

Articolo successivo

F1, Paul Ricard, Libere 2: zampata di Verstappen davanti alle Mercedes

F1, Paul Ricard, Libere 2: zampata di Verstappen davanti alle Mercedes
Carica i commenti