F1 | McLaren smentisce l'acquisto del gruppo da parte di Audi

Il Gruppo McLaren ha smentito le voci odierne che parlavano di un'acquisto dello stesso da parte di Audi. Rimane però aperta la pista che potrebbe portare la Casa di Ingolstadt in F1 proprio assieme al team di Woking dal 2026.

F1 | McLaren smentisce l'acquisto del gruppo da parte di Audi

La giornata odierna si è aperta in maniera tumultuosa per un articolo apparso sul sito Autocar, in cui era riportato il trovato accordo d'acquisizione della McLaren (reparto automotive e sezione sportiva) da parte dell'Audi.

L'articolo ha fatto il giro del mondo in poche decine di minuti ma, poche ore dopo la pubblicazione dello stesso, la McLaren ha smentito la notizia con un comunicato ufficiale.

Questo recita così: "Il gruppo McLaren è a conoscenza di un articolo che riporta la vendita delle nostre sezioni automotive e sportiva all'Audi. Si tratta di un articolo impreciso, dunque McLaren sta cercando di far rimuovere l'articolo in questione".

"La strategia tecnologica di McLaren ha sempre comportato discussioni e collaborazioni continue con partner e fornitori di rilievo, comprese altre Case automobilistiche. Tuttavia, non c'è stato alcun cambiamento nella struttura proprietaria del gruppo McLaren".

Da un lato questo comunicato, con cui McLaren ha voluto smentire la vendita ad Audi. Resta però inteso che l'ingresso di Audi in Formula 1 assieme a McLaren rimane una possibilità a partire dal 2026 qualora la Casa tedesca entrasse davvero nel Circus iridato.

Le nostre fonti hanno indicato che, a seguito di una riunione del consiglio d'amministrazione di Volkswagen, il Gruppo sta realmente spingendo con piani solidi per entrare in Formula 1.

Stando a quanto appreso da Motorsport.com, il Gruppo Volkswagen dovrebbe entrare in F1 non con due marchi, come inizialmente era stato pensato, ma con solo uno. Dunque Audi o Porsche. L'idea sarebbe di portare in F1 Audi assieme a McLaren, o di accendere la partnership Porsche-Red Bull Racing.

Porsche non può essere un'opzione credibile per essere affiancata a McLaren, in quanto i due marchi sono in concorrenza nello stesso segmento automotive, ovvero quelle delle auto sportive.

Markus Duesmann, amministratore delegato di Audi, sta lavorando alacremente per avere il nulla osta ed entrare in F1. Le opzioni McLaren e Red Bull hanno entrambi pro e contro. La decisione finale sarà presa una volta soppesata la migliore opportunità di successo per il Gruppo Volkswagen in F1.

L'idea è quella di avere la possibilità di vincere il più possibile, ed è per questo che l'attenzione del gruppo tedesco è rivolta a McLaren e Red Bull, e non a un team di bassa classifica come Sauber e Williams.

condividi
commenti
F1 | McLaren: riscontrata una crepa nel telaio di Ricciardo
Articolo precedente

F1 | McLaren: riscontrata una crepa nel telaio di Ricciardo

Articolo successivo

Report Live: Rossi e Hamilton, grazie per le emozioni

Report Live: Rossi e Hamilton, grazie per le emozioni
Carica i commenti