McLaren: nuovo fondo a Spa pensando al 2015

McLaren: nuovo fondo a Spa pensando al 2015

Sulla MP4-29 prosegue lo sviluppo della monoposto di Woking, mentre si costruisce la vettura ibrida per il motore Honda

La McLaren guarda al 2015, ma non ferma lo sviluppo della MP4-29, mentre procede la costruzione del telaio destinato a montare la power unit Honda nei test di Abu Dhabi che seguiranno l'ultimo Gp della stagione 2014. A Woking sono impegnatissimi nel tentativo di rendere la squadra di Ron Dennis appetibile per un top driver e per nuovi sponsor.

A Spa, infatti, i tecnici diretti da Tim Goss porteranno un nuovo fondo e un diverso estrattore che sono stati studiati appositamente per poter fare a meno di una parte della sospensione posteriore a "tapparella" che, sulle piste veloci come Spa e Monza, può generare un bloccaggio aerodinamico troppo penalizzante. Per l'appuntamento belga ci saranno anche nuove ali specificatamente pensate per l'impegnativo tracciato di Spa.

Il pacchetto che vedremo alla ripresa del campionato non sarà l'ultimo, visto che l'Ufficio Tecnico della McLaren è nel pieno della produzione di nuove soluzioni che potrebbero essere utili sulla monoposto del 2015, visto che al di là del muso ci sarà una stabilità regolamentare che permetterà il travaso di diverse soluzioni che potranno essere speriementate già quest'anno.

“Stiamo considerando le prossime gare come un laboratorio per la monoposto del 2015 – ha detto Eric Boullier – e, pertanto, tutto quello che si vedrà nella seconda parte della stagione avrà un influsso sul prossimo progetto, visto che il regolamento rimarrà stabile. E anche con la nuova fornitura del motore non dovrebbero esserci sorprese”.

A proposito di Honda: sta procedendo la costruzione della macchina ibrida. Va detto che la MP4-29 destinata a montare la power unit giapponese avrà specifiche tecniche congelate alla vettura di inizio stagione e non si porterà dietro tutti gli aggiornamenti meccanici e aerodinamici che sono in corso, per cui le prestazioni non saranno facilmente giudicabili.

La prima McLaren-Honda, quindi, servirà esclusivamente a valutare il potenziale del motore e dei sistemi ibridi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie