Marussia: un comunicato contro le accuse infamanti

Marussia: un comunicato contro le accuse infamanti

Il team di Banbury reagisce contro chi ha detto che Bianchi è stato istigato a non rispettare le bandiere gialle

Il team Marussia schiererà due monoposto ad Austin: la squadra di Banbury prosegue l’attività nel mondiale di F.1, mentre mantiene un contatto diretto e costante con il Mie General Hospital dove è ricoverato Jules Bianchi che lotta fra la vita e la morte dopo il grave incidente nel Gp del Giappone.

Il team Marussia ha deciso di reagire duramente nei confronti di chi ha scritto che il pilota francese sarebbe stato spinto dal muretto dei box a non rallentare alla vista della bandiera gialla per sfruttare l’occasione di andare a riprendere Marcus Ericsson emettendo un comunicato che confuta questa accuse.

"Il team Marussia è sconvolto e irritato dalle accuse che sono state pubblicate – si legge nella nota - in un momento in cui il suo pilota è in condizioni critiche in ospedale, le priorità della squadra sono di restare vicino a Jules e alla sua famiglia, ma è in difficoltà a dover rispondere alle voci prive di fondamento che sono state pubblicate sulle circostanze dell’incidente di Jules”.

Dal rapporto di Charlie Whiting, direttore di prova, è emerso chiaramente che Bianchi ha rallentato in prossimità delle bandiere gialle, mentre il team di Banbury ha fornito alla FIA un file audio con la conversazione integrale tra Jules e la squadra e una trascrizione scritta della stessa.
"E' chiaro dalla registrazione e dalla trascrizione – dicono in Marussia - che in nessun momento che ha preceduto l’incidente di Jules la squadra abbia invitato il suo pilota a tenere una velocità maggiore”.

OmniCorse.it non ha voluto dare peso a quelle notizie evitando di rilanciarle nella consapevolezza che il team di Banbury ha avuto un comportamento perfettamente consono con le regole.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie