Whitmarsh ha lasciato definitivamente la McLaren

Whitmarsh ha lasciato definitivamente la McLaren

Non c'è ancora un annuncio ufficiale, ma Autosport rivela l'accordo raggiunto con Ron Dennis

Dallo scorso mese di gennaio è stato rimosso dal suo ruolo di team principal, rimanendo comunque un dipendente della McLaren, almeno fino ad oggi. Stiamo ovviamente parlando di Martin Whitmarsh, personaggio finito nell'ombra con il ritorno di Ron Dennis sul ponte di comando della squadra di Woking, che però oggi avrebbe definitivamente abbandonato il team.

La prima mossa di Ron Dennis è stata infatti quella di smembrare i compiti che spettano al team principal, assumendo come racing director Eric Boullier ed affidando a Jonathan Neale il ruolo di CEO del reparto F1. Con questa nuova struttura era evidente quindi che non ci fosse più posto per Whitmarsh, rimasto però nel team pur senza avere un incarico effettivo.

Stando a quanto riferisce Autosport, dopo una lunga contrattazione, alla fine lui e Dennis hanno trovato un accordo per formalizzare una separazione pacifica, voluta anche per i 24 anni di servizio prestati da Whitmarsh a Woking.

Anche se per ora non è stato fatto un annuncio ufficiale, un portavoce della McLaren ha confermato la cosa alla rivista britannica: "La McLaren e Martin Whitmarsh hanno chiuso amichevolmente la loro collaborazione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie