Maria de Villota oggi si è mostrata in pubblico

Maria de Villota oggi si è mostrata in pubblico

A segnare il volto della 32enne spagnola c'è una grande cicatrice, ma la voglia di reagire non le manca

Negli ultimi giorni si è parlato davvero tanto di Maria de Villota. La 32enne spagnola, vittima di un terribile incidente mentre stava effettuando un test aerodinamico con la Marussia al Duxford Airport, a causa del quale ha perso l'occhio destro, ha prima rilasciato un'intervista ad Hola, poi oggi ha trovato la forza di mostrarsi in pubblico per la prima volta. Ora c'è una lunga cicatrice a segnare il lato destro del suo viso, ma nella prima parte della conferenza stampa i medici hanno spiegato che Maria è fortunata ad essere ancora qui a raccontare l'accaduto, in quanto le condizioni in cui si era presentata in ospedale parevano davvero drammatica, a causa anche delle gravi fratture craniche che aveva subito. Realizzare la sua nuova condizione non è stato assolutamente facile: "Uno dei chirughi che mi ha operato venne a parlarmi e mi disse: Maria ti abbiamo salvato la vita. Non so se te lo ricordi, ma hai avuto un grave incidente: è stata dura, ma siamo riusciti a salvarti la vita. Però è mio compito dirti che hai perso l'occhio destro" ha raccontato Maria. Una notizia dura da digerire: "In quel momento gli ho risposto: a lei servono entrambe le mani per operare? Io sono un pilota di Formula 1 e ho bisogno di entrambi gli occhi e non può essere un piccolo uomo a decidere il mio futuro". Con il passare delle settimane però la sua prospettiva è cambiata: "Poi ti rendi conto che forse ci vedi più di prima. Perchè prima dell'incidente vedevo solo la Formula 1, le gare e la competizione, ma ora ho capito quali sono le cose importanti della vita e che quella persona che avevo insultato in reatà mi aveva salvato la vita. Una vita che voglio continuare a vivere al 100%". Come aveva già detto nell'intervista precedente, Maria ha ribadito di avere ancora parecchi problemi, come la perdita del senso di profondità, ma anche del gusto e dell'olfatto, e che quindi ora la cosa più importante da fare è continuare la sua fase di recupero. "Sono concentrata sulle operazioni che devo ancora affrontare, e voglio essere pronta al 100% quando sarà il momento. In seguito non so ancora cosa farò" ha detto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Maria de Villota
Articolo di tipo Ultime notizie