Manor: Dennis porta Vandoorne come secondo pilota?

Manor: Dennis porta Vandoorne come secondo pilota?

Cresce l'influenza della McLaren sulla squadra di Diddington che è stata salvata all'ultimo momento

Nel salvataggio della Manor c'è anche la mano di Ron Dennis. La McLaren, che figura fra i creditori della Marussia insieme alla Ferrari, ha accettato che il debito possa essere restituito spalmandolo in un periodo di tempo più lungo per dare modo alla struttura diretta da John Booth di proseguire l'attività con il nuovo nome, Manor.

La squadra del Cavallino, per parte sua si è resa disponibile a firnire la power unit 059/3, vale a dire la versione dello scorso anno, mantenendo in vita il contratto che era stato siglato, anche se la sensazione è che l'influenza del team di Maranello sia molto ridotta rispetto allo scorso anno.

Al punto che tornano in ballo le voci secondo le quali la squadra di Diddington potrebbe finire sotto l'influenza di Ron Dennis, nonostante le smentite fatte da Woking. Una conferma, infatti, potrebbe arrivare dall'annuncio del secondo pilota che dovrà affiancare Will Stevens. E il nome più ricorrente è quello di Stoffel Vandoorne, il giovane belga che dovrebbe correre in GP2 con l'Art Grand Prix, che l'anno scorso è stato il terzo pilota della McLaren.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Stoffel Vandoorne
Articolo di tipo Ultime notizie