La Lotus sta laminando la prima scocca della E23

La Lotus sta laminando la prima scocca della E23

Nick Chester, dt di Enstone, spiega o cambiamenti con l'adozione del motore Mercedes

La Lotus ha iniziato a laminare la prima scocca della macchina 2015. A ufficializzare la notizia è stato il direttore tecnico Nick Chester, anche se ci sono alcuni aspetti del progetto della E23 che ancora dovranno essere rianalizzati.

Nell’ultimo Gp del Brasile, infatti, non si è rivisto il musetto che era stato provato nelle libere di Austin, dove la squadra di Enstone aveva portato una soluzione già in linea con le regole 2015, in luogo del discusso e discutibile muso asimmetrico a “forchetta”.

I dati emersi dalla pista non hanno confortato quelli della simulazione, per cui è già allo studio una versione diversa, dal momento che il muso di quest’anno sarà vietato l’anno prossimo dai regolamenti.

“Il nostro primo telaio è in laminazione e poi, a poco a poco, produrremo tutti le parti per la monoposto. Inizieremo a costruire la E23 ai primi di gennaio - ha ammesso Chester – stiamo tornando a tempi di lavorazione più normale, visto che la E22 l’avevamo cominciata a pensare due anni prima per la rivoluzione regolamentare delle power unit”.

La grande novità della E23 sarà l’adozione del motore Mercedes: la squadra di Enstone, infatti, eredita la fornitura che viene abbandonata dalla McLaren (che passa alla Honda), lasciando il deludente V6 Turbo della Renault.
"Ci sono delle differenze che dobbiamo tenere in considerazione, per esempio un diverso sfogo dell'uscita del calore e diverse esigenze di raffreddamento. Ma anche se avessimo continuato la collaborazione con il motore Renault ci sarebbero state importanti modifiche nel pacchetto per il 2015. La mia sensazione è che non ci sia troppo lavoro da fare in più. Bisogna solo adattarsi a un nuovo tipo di esigenze”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie