Lotus, i primi sviluppi importanti tra Cina e Bahrein

Lotus, i primi sviluppi importanti tra Cina e Bahrein

Per i primi due GP la E23 non avrà novità significative. Il V6 Mercedes è risultato da subito una certezza

La Lotus E23 ha debuttato in leggero ritardo rispetto alle concorrenti ma ha subito fatto capire di essere erede della vettura 2014 solo per quanto riguarda la successione di sigle riconoscitive. La nuova nata di Enstone sembra infatti aver risolto gran parte dei problemi palesatisi sull'avveniristica quanto difficile E22 e promette un 2015 assai differente dagli stenti passati pochi mesi or sono.

E23, MONOPOSTO NATA BENE E GIA' AFFIDABILE
Pastor Maldonado e Romain Grosjean hanno portato al debutto la nuova monoposto britannica e sin dai primi chilometri hanno subito provato buone sensazioni di guida, trovando la E23 più prevedibile e guidabie rispetto alla nervosa progenitrice. A Enstone hanno fatto di tutto per risolvere i lati negativi della E22 per evitare di ripetere un'annata come quella appena trascorsa e i due piloti titolari hanno dato il loro assenso a quanto fatto in fabbrica nel corso dell'inverno. Se i tempi ottenuti nei test di Barcellona devono essere presi con le pinze - nessuno conosce infatti i quantitativi di benzina imbarcati nelle monoposto - un dato appare invece chiaro e valutabile: i chilometri percorsi. La E23 nell'ultima quattro giorni di prove catalana, ha percorso 366 giri, per un totale di 1.703 chilometri. Su questo dato pesa però l'incidente occorso al pilota venezuelano nell'ultimo giorno di test, che ha bloccato prematuramente il conteggio di strada percorsa, altrimenti i numeri sarebbero sensibilmente più cospicui. 

I PRIMI AGGIORNAMENTI SIGNIFICATIVI TRA CINA E BAHREIN
Partendo dai dati riguardanti i giri percorsi a Barcellona, Lotus dovrebbe puntare molto sull'affidabilità della E23 nei primi due Gran Premi, in cui l'affidabilità potrebbe essere un fattore decisamente più preponderante rispetto al livello di prestazione pura. Spesso nei primi Gp conta arrivare in fondo, non essere necessariamente i più rapidi. Proprio per questo, stando a fonti inglesi, siamo in grado di anticiparvi che Lotus porterà i primi aggiornamenti significativi per quanto riguarda il telaio e l'aerodinamica al terzo o al quarto appuntamento della stagione, ovvero tra il Gran Premio della Cina e quello del Bahrein. A Melbourne e in Malesia saranno implementate sulla vettura solo piccoli accorgimenti, da cui Lotus non si aspetta che cambino il passo gara della E23.

IL V6 MERCEDES CERTEZZA PER PRESTAZIONI E ADATTABILITA'
In questo 2015 il team di Enstone potrà contare sui propulsori Mercedes, vero e proprio punto di forza delle monoposto campioni del mondo 2014 - le W05 Hybrid - ma anche delle armi a disposizione di Lewis Hamilton e Nico Rosberg in questo 2015. La E23 era inizialmente nata attorno al motore turbo Renault, ma a giugno tutto è cambiato con l'accordo con la Casa di Stoccarda. Le installazioni sul telaio e le componenti della power unit sono state ritoccate sensibilmente per alloggiare il nuovo motore, che ha dato risposte positive sin dalla prima uscita con Lotus. Se le prestazioni sono note a tutti, meno conosciute sono le doti di adattabilità del propulsore che nasce a Brixworth. A Enstone c'è soddisfazione anche per i tempi di installazione permessi dal V6 tedesco che, a quanto pare, sarebbero infinitamente più rapidi rispetto a quanto permesso dal Renault, con un risparmio di tempo notevole.

GASTALDI FIDUCIOSO: "VOGLIAMO STUPIRE!"
Federico Gastaldi, vice team principal Lotus, ha deciso di non nascondere le ambizioni della scuderia per cui lavora e, anzi, ha rilanciato: "Siamo pronti per stupire tanta gente e far vedere a tutti ciò che sappiamo fare. Il 2015 dovrà essere l'anno del nostro rilancio, tornando a cogliere risultati importanti. Speriamo di arrivare a punti a Melbourne. Vogliamo mostrare una buona velocità e un'affidabilità che ci consenta di cogliere risultati importanti da subito". A Enstone ci credono. Sarà molto importante per la E23 avere aggiornamenti costanti, magari fino alla fine della stagione, budget permettendo. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie