Lotus: "Piloti robot? Non è colpa dei team"

condividi
commenti
Lotus:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
17 lug 2015, 17:34

Il vice team principal Lotus Federico Gastaldi assolve i team e i piloti, che evitano fraintendimenti con la stampa

Emerson Fittipaldi all'inizio di questa settimana ha definito i piloti odierni come "Robot. Incapaci di esprimere la propria personalità con la stampa e poco vicini ai tifosi. Così è proprio una m...a!" e, a pochi giorni da queste affermazioni, è arrivata la pacata replica di Federico Gastaldi.

Il vice team principal della Lotus ha una visione completamente opposta da quella esternata dal due volte campione del mondo di Formula 1: il vertice del team di Enstone pensa sia sbagliato puntare il dito sui team riguardo il comportamento freddo e preimpostato dei piloti, perché proprio quest'ultimi non hanno limitazioni nelle loro dichiarazioni da parte delle rispettive scuderie.

"Capisco quello che Emerson ha cercato di dire, ma io so che noi come team non imponiamo ai nostri piloti alcuna limitazione sulle dichiarazioni. Loro possono dire tutto ciò che pensano", ha affermato Gastaldi. "I piloti sono liberi di decidere ciò che vogliono o non vogliono dire, ma vivono in un periodo differente rispetto a quello in cui Emerson è stato pilota di Formula 1".

"Ora se i piloti dicono qualcosa fuori dall'ordinario viene spesso strumentalizzato, distorto o interpretato nella maniera sbagliata e penso che spesso riescano ad adottare un comportamento molto saggio. Cercano dunque di evitare dichiarazioni controverse, per poi non dover spiegare più volte il significato di quanto affermato. Ora i piloti vogliono soprattutto guidare e non certo spendere parole riguardo cose futili che non riguardano il loro mondo", ha concluso Gastaldi. 

Prossimo articolo Formula 1
Jules Bianchi si è spento nell'ospedale di Nizza

Previous article

Jules Bianchi si è spento nell'ospedale di Nizza

Next article

Vettel a Wiesbaden si rilassa con la Ferrari California T

Vettel a Wiesbaden si rilassa con la Ferrari California T

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie