F1 | Losail, Libere 3: Mercedes domina, Red Bull soffre

Le due frecce d'argento dominano nella terza sessione di prove libere del GP del Qatar, con Bottas più veloce di 78 millesimi su Hamilton. Verstappen è terzo a tre decimi, ma ha girato poco per i ripetuti problemi al DRS. L'olandese è seguito da Gasly con l'AlphaTauri e da Perez. In crescita la Ferrari con Sainz vicino al messicano, mentre Leclerc è solo nono dopo un testacoda. Fra le rosse ci sono le due Alpine di Alonso e Ocon.

F1 | Losail, Libere 3: Mercedes domina, Red Bull soffre

La Mercedes mette due W12 davanti a tutti nell'ultimo turno di prove libere del GP del Qatar: Valtteri Bottas è stato il più veloce con il tempo di 1'22"310 che al momento rappresenta il nuovo record della pista.ottenuto con le gomme soft in configurazione da qualifica.

Il finlandese ha preceduto di 78 millesimi Lewis Hamilton che prima della bandiera a scacchi ha montato l'ala nuova che userà in qualifica, visto che ha girato con quella rattoppata dopo i danni di ieri.

Le due frecce nere sembrano imprendibili, ma la notizia di questa sessione è la difficoltà che sta mettendo in grande apprensione la Red Bull. La squadra di Milton Keynes ha girato poco con Max Verstappen perché i tecnici sono stati impegnatissimi a cercare la giusta regolazione del comando del DRS per evitare che il flap mobile "sfarfalli" quando è aperto, come si è visto ripetutamente nel corso della sessione.

Nikolas Tombazis, delegato tecnico FIA, si è recato nel box Red Bull per chiedere che il sistema venga messo a norma, aumentando la pressione che già c'è sul team di Milton Keynes. Alle spalle dell'olandese è ricomparso Pierre Gasly con l'AlphaTauri che si è infilato davanti a Sergio Perez con la seconda RB16B. il francese prima è finito in testacoda e poi si è visto cancellare il tempo che nel primo run con le soft lo aveva portato al momentaneo terzo posto.

Come avevamo previsto ieri la Ferrari sembra in crescita: Carlos Sainz è sesto in 1'23"048 a sette decimi dalla vetta, anche se lo spagnolo non ha potuto sfruttare il suo giro migliore per aver toccato duramente il fondo su un cordolo. Charles Leclerc è nono dopo un testacoda senza conseguenze nel quale ha spiattellato un treno di soft.

Fra le due rosse ci sono le due Alpine di Fernando Alonso e Esteban Ocon, rispettivamente settimo e ottavo. Chiude la top 10 un volitivo Yuki Tsunoda con la AT02.

Deludente la McLaren che ha piazzato Daniel Ricciardo all'11esimo posto e Lando Norris al 13esimo: fra i due piloti di Woking c'è Sebastian Vettel con l'Aston Martin. George Russell è in evidenza con la Williams 14esima davanti a un deluso Lance Stroll che ha preso a pugni il volante computer per non essere riuscito a trovare un assetto decente sui micidiali cordoli di Losail.

Kimi Raikkonen si conferma davanti ad Antonio Giovinazzi nel derby delle Alfa Romeo, mentre prosegue il momento difficile di Nikita Mazepin: il russo ha dovuto spegnere il motore Ferrari della sua Haas per un problema che ha provocato una bandiera rossa all'inizio del turno. Non ha girato dopo aver perso la FP2 di ieri pomeriggio. Pessimo weekend per lui, mentre Mick Schumacher ha effettuato un testacoda.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Finland Valtteri Bottas
Mercedes 17 1'22.310 235.305
2 United Kingdom Lewis Carl Davidson Hamilton
Mercedes 16 1'22.388 0.078 0.078 235.082
3 Netherlands Max Verstappen
Red Bull 10 1'22.651 0.341 0.263 234.334
4 France Pierre Gasly
AlphaTauri 17 1'22.835 0.525 0.184 233.814
5 Mexico Sergio Pérez Mendoza
Red Bull 14 1'22.846 0.536 0.011 233.783
6 Spain Carlos Sainz Vázquez de Castro
Ferrari 17 1'23.048 0.738 0.202 233.214
7 Spain Fernando Alonso
Alpine 13 1'23.186 0.876 0.138 232.827
8 France Esteban Ocon
Alpine 18 1'23.209 0.899 0.023 232.763
9 Monaco Charles Leclerc
Ferrari 17 1'23.276 0.966 0.067 232.576
10 Japan Yuki Tsunoda
AlphaTauri 20 1'23.567 1.257 0.291 231.766
11 Australia Daniel Ricciardo
McLaren 14 1'23.711 1.401 0.144 231.367
12 Germany Sebastian Vettel
Aston Martin 17 1'23.884 1.574 0.173 230.890
13 United Kingdom Lando Norris
McLaren 16 1'23.895 1.585 0.011 230.860
14 United Kingdom George Russell
Williams 17 1'23.923 1.613 0.028 230.782
15 Canada Lance Stroll
Aston Martin 17 1'24.154 1.844 0.231 230.149
16 Finland Kimi-Matias Räikkönen
Alfa Romeo 19 1'24.246 1.936 0.092 229.898
17 Italy Antonio Maria Giovinazzi
Alfa Romeo 17 1'24.288 1.978 0.042 229.783
18 Canada Nicholas Latifi
Williams 15 1'24.499 2.189 0.211 229.209
19 Germany Mick Schumacher
Haas 20 1'24.680 2.370 0.181 228.719
20 Russian Federation Nikita Mazepin
Haas 1
condividi
commenti
F1 | I cordoli del Qatar spaventano tutti i team
Articolo precedente

F1 | I cordoli del Qatar spaventano tutti i team

Articolo successivo

F1 | Mercedes estremizza il motore di Bottas per la qualifica

F1 | Mercedes estremizza il motore di Bottas per la qualifica
Carica i commenti