Lopez vuole vedere una Lotus in ripresa a Silverstone

Lopez vuole vedere una Lotus in ripresa a Silverstone

Secondo lui non pesa l'uscita di Allison nelle ultime due gare negative: "E' bravo, ma non un dio"

Nel paddock di Montreal c'è anche chi ha iniziato a pensare che le ultime gare un po' in ombra da parte della Lotus siano dovute all'uscita del direttore tecnico James Allison dalla squadra di Enstone. L'azionista di maggioranza Gerard Lopez però non sembra convinto di questa possibilità: "La sua partenza non ha avuto effetti. E' un bravo tecnico, ma non è un dio" ha commentato a riguardo con i finlandesi di Turun Sanomat. Anche lui però sa bene che la Lotus non può permettersi un'altra gara storta anche a Silverstone se vuole continuare a credere alla possibilità di piazzarsi tra i primi tre nel Mondiale Costruttori (in Canada è stata superata dalla Mercedes). "La lotta in campionato ora sembra meno semplice per noi ed è chiaro che non possiamo permetterci un altro weekend negativo a Silverstone. Monaco è una gara a se stante, ma anche in Canada abbiamo faticato e questo ha complicato la nostra posizione di classifica in entrambi i campionati. Questo non è accettabile e a Silverstone mi aspetto che possiamo tornare ai livelli di competitività che abbiamo avuto prima di Montecarlo" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie