Hamilton: "Poteva esserci Alonso sul podio a Sepang"

Lewis riflette sulla scelta dello spagnolo: secondo lui ha lasciato la Ferrari nel momento sbagliato

Hamilton:

La domenica trionfale della Ferrari a Sepang ha mostrato una medaglia con due facce. Se da una parte Sebastian Vettel ha di fatto azzeccato la scelta di lasciare la Red Bull per approdare a Maranello, appare evidente, almeno per il momento, che Fernando Alonso abbia sbagliato i tempi del divorzio dalla Rossa.

Non solo la SF15-T per ora si sta rivelando una vettura molto competitiva, ma lo spagnolo ha accettato la sfida proposta dalla McLaren-Honda, che iniziava un progetto da zero e che sembra bisognosa di tempo prima di potergli mettere a disposizione una MP4-30 in grado di battagliare con i migliori (senza dimenticare poi la vicenda dell'incidente di Barcellona).

Sulla questione ha riflettuto anche Lewis Hamilton, che alla Gazzetta dello Sport ha detto: "Ero seduto accanto a Seb sul podio in Malesia e all'improvviso ho riflettuto su che cosa stesse pensando Fernando Alonso. Avrebbe potuto esserci lui lì con la Ferrari. E' strano come cambiano le cose. Ricordo quando ho lasciato la McLaren per la Mercedes, che l'anno dopo è diventata competitiva. A lui è successo il contrario".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie