F1 | Leclerc: "2023? Serve migliorare strategia e gestione gomme"

Charles Leclerc stila la sua ricetta pensando a cosa potrà rendere più forte la Ferrari nel 2023. Ormai il titolo è nelle mani di Max Verstappen, ma la Rossa vuole tornare al più presto alla vittoria.

F1 | Leclerc: "2023? Serve migliorare strategia e gestione gomme"

Suzuka è una sfida e tutti i piloti provano un vero piacere a confrontarsi con la pista giapponese, che quest'anno torna protagonista come palcoscenico del Gran Premio del Giappone. Charles Leclerc non fa certo eccezione e in questo fine settimana proverà a riportare a casa quella vittoria che alla Ferrari manca ormai da troppo tempo, per la precisione dal Gran Premio d'Austria.

Ma non è tutto. Con il titolo Piloti a un passo dall'assegnazione - è da tempo nelle mani di Max Verstappen - il monegasco si sta già concentrando sulla preparazione della prossima stagione. L'obiettivo è limare tutti gli errori e migliorare le falle di un team, la Ferrari, che dovrà tornare a lottare per i titoli iridati che mancano ormai da tanti, troppi anni.

Dal tuo punto di vista cosa rende Suzuka così speciale?
"Non lo so. Personalmente - e credo che tutti i piloti - amiamo il primo settore. È una sfida incredibile, una sezione ad alta velocità e una curva dopo l'altra. Se ne perdi una, perdi l'intero settore. È questo che lo rende così eccitante per me, dal punto di vista della guida. Poi, ovviamente, ci sono anche i tifosi, che sono così appassionati e propongono sempre idee molto creative, ed è sempre un bel momento per essere qui".

Ora, lei si è ritirato e ha ottenuto un sesto posto qui nelle sue due precedenti visite. Quanto è fiducioso di poter puntare alla vittoria questo fine settimana?
"Quest'anno abbiamo una macchina molto diversa, molto più solida su ogni pista. La Red Bull sarà molto forte qui. È una pista in cui si corre in una posizione simile a quella di Spa, e mi aspetto che siano molto, molto forti. Quindi speriamo di aver imparato bene a Spa e di essere più forti di prima".

Charles Leclerc, Ferrari F1-75

Charles Leclerc, Ferrari F1-75

Photo by: Erik Junius

Lo scorso fine settimana la partenza si è rivelata decisiva. Quante analisi ha potuto fare da domenica? E cosa mi dici della partenza qui? È piuttosto complicata. La griglia è in discesa, non è vero? Cosa possiamo aspettarci domenica, dal suo punto di vista?
"Penso che siamo stati piuttosto forti con le partenze per tutto l'anno. Ripensando a Singapore, non credo che abbiamo fatto nulla di male. Se ripenso alla partenza, credo che io, Lewis e Fernando abbiamo avuto una partenza sbagliata, con la casella sul lato destro, e questo è stato un po' sfortunato. Quindi sono fiducioso che le partenze andranno bene questo fine settimana".

Quanto è più difficile la discesa qui a Suzuka?
"Bisogna ricordarsi di rimanere in frenata fino allo spegnimento dei semafori, altrimenti si scivola ed è una penalità stupida, ma a parte questo non cambia molto".

Charles, se non sarà questa settimana, sarà probabilmente ad Austin: sembra ormai inevitabile che Max vinca il Campionato del Mondo, non come sembrava dopo le prime tre gare della stagione e quando tu e la Ferrari stavate volando così in alto. Cosa è andato storto alla Ferrari in questa stagione e cosa deve andare bene per evitare che si ripeta la prossima?
"Beh, come ho detto prima di Singapore, credo che dobbiamo sfruttare queste ultime gare... come hai detto tu, credo che realisticamente Max sarà un campione, se non lo sarà questo fine settimana lo sarà molto, molto presto. Ma dobbiamo concentrarci su noi stessi, cercare di eseguire bene la domenica perché le prestazioni non sono quelle che ci sono mancate quest'anno".

"Se guardiamo dalla prima gara a oggi, siamo sempre stati forti e le prestazioni sono sempre state abbastanza buone da poter lottare per le vittorie, a parte qualche uscita di scena, ma non ce ne sono molte. Credo che si tratti soprattutto di cercare di mettere insieme tutto quello che serve per la domenica: strategia, gestione delle gomme e sì, è su questo che ci stiamo concentrando al momento. E questo è il passo che dovremo fare l'anno prossimo per lottare per il campionato".

Leggi anche:
condividi
commenti
F1 | Hamilton: "Budget Cap sforato? Servono pene adeguate!"
Articolo precedente

F1 | Hamilton: "Budget Cap sforato? Servono pene adeguate!"

Articolo successivo

F1 | Ferrari: non c'è solo il tirante corto nel fondo modificato

F1 | Ferrari: non c'è solo il tirante corto nel fondo modificato