Le Pirelli 2014? Più lente sul giro e più veloci nel run

Le Pirelli 2014? Più lente sul giro e più veloci nel run

Hembery è preoccupato dei pochi giri percorsi finora dalle vetture, ma è fiducioso sulle gomme per i V6 Turbo

Le nuove gomme Pirelli quanto incideranno nelle prestazioni delle nuove Formula 1? A sentire alcuni tecnici delle squadre saranno pù lente di un paio di secondi rispetto alle coperture dello scorso anno: questi sarebbero i dati emersi dalle simulazioni svolte nell'inverno da un top team. A sentire Paul Hembery, responsabile di Motorsport Pirelli, il gap dovrebbe essere contenuto in un secondo: "Non abbiamo fatto un confronto diretto con gli pneumatici dello scorso anno, ma con il nuovo regolamento sono cambiate molte delle condizioni di utilizzo. Le squadre ci avevano segnalato dei pattinamenti anche in quarta e quinta marcia nelle loro simulazioni, per effetto dell'aumento della coppia dei V6 Turbo. Non solo, ma le regole impongono un drastico calo del carico aerodinamico, per cui abbiamo realizzato delle coperture con mescole più morbide e con una costruzione più resistente". Per il momento non è assolutamente possibile esprimere un minimo giudizio sulle gomme peché sono troppo pochi i giri coperti dalle monoposto finora: "Avremo le idee più chiare nella seconda sessione in Bahrein - prosegue Paul - quando le monoposto si saranno superati i problemi di comprensione dei nuovi sistemi e i tecnici si dedicheranno allo sviluppo delle vetture". La lentezza delle nuove F.1 non è imputabile se non minimamente alle gomme... "Spero che i primi due giorni non siano indicativi della nuova Formula 1, perché altrimenti c'è da essere poco ottimisti: gli appassionati non capiranno la rivoluzione tecnologica che è in atto e se non vedranno lo spettacolo che si augurano si allontaneranno. Sono stati introdotti troppi cambiamenti in un colpo solo...". Bisognerà aspettare per capire quale sarà il vero indirizzo della nuova Formula 1... "Si, non bisogna dare giudizi affrettati. L'impressione non è positiva nel vedere monoposto che non riescono a girare. Ma per stare nei miei panni posso dire che le nuove gomme potrebbero essere un po' meno prestazionali sul giro secco, ma più veloci nell'arco di un run di gara. Le nostre simulazioni ci indicano che ci sarà meno degrado per cui i tempi saranno più stabili nell'arco dei venti giri rispetto allo scorso anno...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie