Williams: sarà la QTel lo sponsor principale?

Williams: sarà la QTel lo sponsor principale?

Il team di Grove sta stringendo i fili con l'operatore telefonico del Qatar

Cresce la fibrillazione alla Williams per la definizione dello sponosr principale dopo che la AT&T ha chiuso il suo rapporto pluriennale con il team di Grove il 31 dicembre 2011. Sscondo l'agenzia Reuters la squadra inglese è molto vicina a concludere l'accordo con un altro con operatore telefonico. Dopo questa anticipazione sono cresciute le voci che davano Bruno Senna in cima alla lista dei desideri di Adam Parr, team principal della Williams. Il brasiliano, infatti, potrebbe portare in dote l'Embratel, l'operatore brasiliano che dal 2010 spende circa 3,5 milioni di dollari all'anno per sostenere la carriera del nipote di Ayrton Senna in F.1. Ora però sta prendendo corpo un'altra pista: si parla della Qtel, vale a dire la ex Qatar Telecom, che sta investendo nelle sponsorizzazioni di livello e sta valutando quali partnership attivare nel mondo dello sport. Se a tutto questo aggiungiamo che la Williams ha aperto proprio in Qatar un centro di ricerca e sviluppo al Qatar Science & Technology Park (QSTP), si capisce che le connessioni con gli arabi stanno diventando sempre più concrete. All'AT&T era stato proposto un rinnovo della sponsorizzazione ad una cifra fra i 10 e i 15 milioni di auro all'anno: un investimento considerato troppo oneroso dagli americani (che hanno speso circa 7 milioni di euro all'anno dal 2007) dal momento che i risultati della Williams sono stati a dir poco disastratosi. Stando ai bene informati si parla di un possibile accordo a 10 milioni di euro all'anno: la Embratel sembra fuori dai giochi perché non può sostenere la cifra necessaria a diventare lo sponsor principale della squadra, ma resta in stand-by qualora fosse la Qatar National Bank a diventare il title sponsor del team nel 2012. Il nodo del secondo pilota, quindi, non verrà sciolto se non sarà prima definita la situazione macro-economica del team che cerca disperatamente di risalire la china. Rubens Barrichello, Bruno Lalli Senna e Adrian Sutil sono ancora sulla graticola in attesa di un risposta...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Rubens Barrichello , Bruno Senna , Adrian Sutil
Articolo di tipo Ultime notizie