Tost: "Nessuna fretta per il sostituto di Ricciardo"

In casa Toro Rosso vogliono valutare tutte le opzioni prima di prendere una decisione definitiva

Tost:
Inevitabilmente il passaggio di Daniel Ricciardo alla Red Bull a fine anno avrà delle ripercussioni anche sulla Toro Rosso. La squadra di Faenza, infatti, dovrà scegliere un sostituto per il pilota australiano nella stagione 2014, ma il team principal Franz Tost ha voluto sottolineare di non avere alcuna fretta in vista di questa decisione. "Per quanto riguarda il sostituto di Daniel Ricciardo alla Toro Rosso nel 2014, ora dobbiamo guardare a tutte le possibili opzioni per prendere la decisione in un secondo momento. Non c'è assolutamente bisogno di avere fretta" ha detto Tost a Formula1.com. A Faenza però c'è anche orgoglio per aver garantito nuovamente un pilota alla "prima squadra" dopo Sebastian Vettel: "Quando Dietrich Mateschitz ha acquisito la squadra, trasformandola nella Toro Rosso, il suo obiettivo dichiarato era di renderla l'ultimo passo nella formazione dei giovani piloti prima del passaggio nella squadra senior". "La promozione di Daniel ha dato ancora valore al Red Bull Young Driver Program e dimostra che in Toro Rosso gli abbiamo dato una buona formazione. Siamo felici per lui e speriamo che possa seguire le orme di Sebastian Vettel" ha concluso. Il nome più caldo per andare ad occupare il volante lasciato libero da Ricciardo è sicuramente quello del portoghese Antonio Felix Da Costa, che attualmente è il più vicino alla Formula 1 tra i piloti che fanno parte della filiera Red Bull. Tuttavia, nelle ultime settimane si è parlato anche di qualche chance per Felipe Nasr, che potrebbe portare degli sponsor importanti alla squadra.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie