La McLaren e i pezzi che non sono andati in galleria

La McLaren e i pezzi che non sono andati in galleria

In attesa della MP4-28B che si vedrà in Spagna, prosegue lo sviluppo con modifiche frutto dell'esperienza

L'immagine è certamente curiosa: la pit lane di Sakhir davanti ai box della McLaren oggi si è trasformata in quello che poteva sembrare un mercatino di memorabilia di Formula 1. Stese sull'asfalto si sono viste le varie parti della carrozzeria che compongono le pance della MP4-28, una vettura che finora ha deluso le aspettative. Come si può notare nella foto Effe 1 Tech in Bahrein ci sono diverse soluzioni di scarichi e pance con feritoie più o meno aperte. I tecnici di Woking, in attesa che a Barcellona faccia il debutto quella che potrebbe essere chiamata una versione B della MP4-28, hanno proseguito lo sviluppo della macchina attuale che si è rivelata troppo sensibile alle variazioni di altezza nel retrotreno. E' interessante ricordare che le novità già viste in Cina nello scorso week end e gli aggiornamenti di Sakhir sono frutto di un lavoro di sviluppo che è scaturito dall'esperienza dei tecnici diretti da Tim Goss e non dagli studi in galleria del vento, come accade normalmente. L'ammissione era stata fatta dallo stesso Martin Whitmarsh, team principal del team di Woking, ed è stata ulteriormente confermata dai suoi uomini nel paddock del Bahrein.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie