C'è un nuovo divergente sotto la F138 di Alonso

C'è un nuovo divergente sotto la F138 di Alonso

Sulla Ferrari dello spagnolo è riapparsa anche la presa d'aria sotto al muso e sono state spostate le cameracar

La Ferrari non mostra rivoluzioni, ma continua a cambiare volto un po' alla volta: sulla F138 di Fernando Alonso sono apparsi dei nuovi deviatori di flusso montati sotto alla scocca della Rossa: lo spagnolo ha provato dei divergenti con una sola soffiatura, particolari che sono lunghi tanto quelli che aveva mostrato Felipe Massa con 3 soffiaggi. Sulla F138 dell'iberico sono state spostate anche le camera-car che ora sono state montate ai lati del muso, mentre il brasiliano le mantiene fra i due piloni che reggono l'ala, subito dietro al profilo principale che nella parte centrale deve avere un profilo neutro. Fra le curiosità si segnala anche che non c'è il ritorno della feritoia sotto al muso della Rossa, che tanto aveva fatto discutere nel corso dell'inverno: è la riprova che quel condotto non serve al raffreddamento visto che quella di Sakhir è una pista che mette a dura prova l'affidabilità delle monoposto. La Ferrari, inoltre, è stata allestita in versione "aperta", vale a dire con più griglie di smaltimento dell'aria calda dalle pance.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie