La Sentronics sviluppa un flussometro per il 2015?

La Sentronics sviluppa un flussometro per il 2015?

Secondo Racecar Engineering potrebbe prendere il posto di quello della Gill nella prossima stagione

Nella prima parte della stagione 2014 abbiamo sentito citare tantissime volte il termine flussometro. Una cosa inevitabile nell'era della "formula consumo", visto che si tratta del sensore che tiene monitorato proprio il consumo di carburante della vettura. Ma non solo per questo, visto che i dispositivi realizzati dalla Gill Sensors, che sono quelli omologati dalla FIA per le rilevazioni ufficiali, sono stati al centro delle polemiche in seguito alla squalifica di Daniel Ricciardo dalla classifica finale del Gp d'Australia. La Red Bull, che poi ha patito anche diverse rotture di questa componente, sosteneva infatti che la lettura del sensore fosse errata, anche se poi la squalifica è stata confermata anche in appello, dando ragione alla Federazione. A quanto pare, a breve però la Gill potrebbe iniziare ad avere della concorrenza. Stando a quanto riferisce Racecar Engineering, infatti, un'altra azienda sarebbe prossima a completare lo sviluppo di un altro flussometro, che potrebbe essere pronto per l'uso entro la fine dell'anno. Si tratta della Sentronics, che sta lavorando con la collaborazione della Hyspeed, società che fino a qualche mese fa era partner proprio della Gill nel suo progetto per il Circus. Il nuovo sensore, che è stato chiamato "Flowsonic", rileva il flusso del carburante utilizzando gli ultrasuoni, quindi in maniera differente, inoltre si tratta di un'unità compatta e robusta, che non dovrebbe avere particolari problemi di affidabilità.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie