La Renault avrà i soldi della Lotus da Ecclestone?

La Renault avrà i soldi della Lotus da Ecclestone?

Mister E girerebbe i proventi di Enstone per coprire i debiti della squadra di Lopez e assicurare la power - unit

E' solo una voce, ma molto accreditata: i soldi della FOM che andrebbero alla Lotus, verrebbero girati almeno in parte direttamente alla Renault. Quello che potrebbe sembrare un gesto di Bernie Ecclestone contro la Lotus, in realtà servirebbe ad assicurare alla squadra di Enstone la fornitura delle power - unit 2014. Una parte dei proventi destinati alla squadra che ha chiuso il mondiale Costruttori 2013 al quarto posto, sarebbero destinati a chiudere il debito che la squadra diretta da Gerard Lopez ha con il fornitore di motori francese. La E22 non sarebbe potuta scendere in pista a Jerez per la prima sessione di test collettivi perché Nick Chester, dt della Lotus, avrebbe dovuto cambiare alcuni fornitori a causa dei ritardati pagamenti. L'uomo chiave della squadra di Enstone sta diventando Andy Ruhan: formalmente il nuovo socio e presidente del team ha solo il 2% delle quote, ma in realtà l'investitore inglese è l'uomo che sta coprendo i debiti pregressi e sta assumendo ogni giorno un ruolo sempre più importante nella struttura che ha perso Eric Boullier, come team principal, lasciando il ruolo a Gerard Lopez, il titolare di Genii Capital, il fondo lussemburghese che conta di rientrare, almeno in parte, dell'esposizione finanziaria a cui è stato sottoposto nella gestione del team Lotus. Aspettiamoci, quindi, altri importanti cambiamenti nelle prossime settimane nel team che dovrà far debuttare Romain Grosjean e Pastor Maldonado ai test del Bahrein...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie