La reazione scherzosa della Lotus alle nuove regole

La reazione scherzosa della Lotus alle nuove regole

Su Twitter ha stilato un elenco di altre proposte davvero bizzare, che forse vale più di una risposta ufficiale

Pur senza essere pungenti quanto gli uomini della Red Bull, anche in casa Lotus hanno fatto capire di non essere particolarmente contenti con le novità introdotte nel regolamento sportivo della Formula 1 per la stagione 2014, ma lo hanno fatto in maniera molto ironica. La squadra di Enstone, sempre molto attiva sui social network, ha stilato un elenco di possibili regole particolarmente bizzarre, nel quale si leggono davvero delle cose divertenti. Eccovi una breve traduzione: 1. Ogni pilota che ha un animale di nome Roscoe dovrà partire dal fondo della griglia, ma solo nei giorni pari. Questa regola non è applicabile in aprile. 2. Ogni pilota che festeggia il compleanno nel giorno delle qualifiche ottiene direttamente la pole position, 10 punti ed una visita al box della Ferrari. 3. Ogni pilota che dice la parola "certo" in conferenza stampa verrà schiaffeggiato. Ogni volta. 4. Ogni pilota che effettuerà dei donuts al termine della corsa, dovrà mangiare lo stesso numero di ciambelle durante la conferenza stampa. 5. Ogni pilota che si taglia i capelli dovrà avvisare tutti i team almeno con tre giorni d'anticipo. Potrebbero essere applicati degli handicap in peso. 6. Ogni team beccato ad utilizzare degli hashtag ironici potrebbe essere ritenuto colpevole di divertimento illegale e quindi incappare in pesanti multe. 7. Ogni pilota deve rispondere a tono ad eventuali messaggi duri arrivati dal muretto, con messaggi possibilmente ancora più rudi. 8. Ogni manager deve scegliere un Gp nell'ambito del quale potrà dire solamente la verità e nient'altro che la verità. 9. La squadra che avrà disegnato la vettura più brutta dell'anno si vedrà detrarre il 15% dei punti a fine campionato. 10. Ogni squadra che inviterà la star di un reality ad un Gp sarà costretta a schierarla come pilota nella gara successiva. 11. Ogni squadra che ha nel suo staff più di quattro membri che hanno svolto la carica di direttore tecnico potrà costruire la sua vettura solamente con dei Lego. 12. Ogni scappatoia al regolamento potrà essere utilizzata se dotata di un nome cool. Per esempio: "Stingray 2000 Optimiser" sarebbe permesso, "Keith" no. 13. I punteggi delle gare decisive saranno determinati al gioco sasso, carta, forbice. 14. Ogni disputa tra i piloti sarà risolta in compagnia di Taki Inoue e di una bottiglia di rosso. 15. Ogni team che salterà una delle giornate di test sarà costretto a partecipare alla gara extra campionato del Gp di Corea 2014. 16. Ogni pilota che riuscirà a completare un Gp utilizzando solo due ruote otterrà il doppio dei punti. 17. Ogni pilota che si chiama Sebastian Vettel dovrà completare da solo i suoi pit stop e senza aiuti esterni. 18. Ogni pilota che batterà Sebastian Vettel avrà diritto ad una bevuta al bar.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie