Hembery: "Ridicolo sviluppare le gomme senza test"

Il responsabile motorsport Pirelli si appella ancora alle squadre ed alla FIA per migliorare la situazione

Hembery:
Le prove libere di ieri ad Interlagos avrebbero dovuto segnare l'esordio delle gomme realizzate per la stagione 2014 dalla Pirelli. L'azienda italiana però è stata particolarmente sfortunata, in quanto le condizioni di pioggia hanno impedito alle squadre di effettuare questo primo test, importante soprattutto per Paul Hembery e soci per iniziare a raccogliere dati. Il responsabile motorsport Pirelli, infatti, non ha nascosto il suo disappunto, ribadendo ancora la necessità di un maggior numero di test per prepararsi al meglio alla prossima stagione. "Ci sono molte incognite legate alle nuove vetture turbo. È ridicolo dover sviluppare le gomme sui dati del simulatore. E dà fastidio che le squadre trascurino le nostre esigenze. Né Bridgestone né Michelin starebbero in F.1 a queste condizioni" ha detto Hembery. Intanto oggi andranno avanti le trattative per organizzare una tre giorni di test in Bahrein poco prima di Natale. L'idea è quella che le squadre presenti debbano utilizzare delle monoposto del 2011 per fare in modo che nessuno possa trarre dei vantaggi troppo importanti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie