La nuova Ferrari è omologata per i test di Jerez

La nuova Ferrari è omologata per i test di Jerez

La Rossa 2013 ha già superato brillantemente tutte le prove di crash al CSI di Bollate

La gestazione della F2012 non era stata delle migliori: l’anno scorso la monoposto del Cavallino aveva fallito la prima prova di crash che aveva costretto i tecnici a ripetere il test laterale antintrusione sulla scocca. Quest’anno, invece, le cose sembrano procedere per il meglio visto che la Ferrari 664, come è chiamata la Rossa del 2013 secondo la numerazione di progetto, ha superato brillantemente a metà dicembre tutte le prove al Centro Sicurezza Italiano di Bollate che è uno di quelli certificati dalla FIA insieme a quello inglese di Cranfield. OMOLOGATA PER JEREZ La monoscocca della nuova Ferrari è stata omologata dalla Federazione Internazionale per cui la F2013 (la macchina si potrebbe chiamare così) sarà autorizzata a girare il 5 febbraio nella prima sessione di test collettivi che aprirà ufficialmente la nuova stagione in pista a Jerez. IL TELAIO E’ UNA EVOLUZIONE F2012 Il progetto della 664 è lo sviluppo di quello di quest’anno, per cui a Maranello non si aspettavano “sorprese”: dal punto di vista telaistico, infatti, non ci sono variazioni regolamentari importanti. L’aumento del peso minimo delle monoposto 2013 (solo di 2 kg) è stato dettato dall’incremento della massa delle gomme Pirelli e non riguarda quindi le parti che sono sottoposte ai severi controlli dei commissari FIA. NOVITA’ A MADONNA DI CAMPIGLIO La data della presentazione della macchina (si parla di un periodo che va dal 31 gennaio al 2 febbraio) verrà ufficializzata a Madonna di Campiglio in occasione di Vroom, il consueto appuntamento che anticipa il vernissage durante il quale verranno resi noti anche i possibili cambiamenti nella struttura del Cavallino rampante.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie