La Mercedes vuole Paddy Lowe della McLaren!

La Mercedes vuole Paddy Lowe della McLaren!

Toto Wolff vuole il dt di Woking e Hamilton sarebbe felice di ritrovare un tecnico di cui ha molta stima

La Mercedes non perde tempo! Lewis Hamilton è appena arrivato al team di Brackley ed è già partito un piano per potenziare lo staff tecnico della squadra della stella a tre punte. I vertici delle frecce d'argento avrebbero contattato il direttore tecnico della McLaren, Paddy Lowe, per offrirgli la responsabilità del progetto 2014, quando le monoposto passeranno ai motori V6 Turbo. Il pilota inglese, insomma, avrebbe sostenuto l'idea della Mercedes di potenziare i ranghi tecnici attualmente diretti da Bob Bell con l'ingegnere con cui Lewis ha lavorato a stretto contatto in tutti questi anni e ha trovato in Toto Wolff un grande sostenitore. Si parla di una super-offerta che ha inorgoglito Lowe, ma al momento non ci sono reazioni in casa McLaren. Paddy ha fatto carriera all'interno della squadra di Woking ed è un punto fermo della struttura di Martin Whitmarsh da venti anni: era arrivato nel 1993 dalla Williams dove era responsabile del reparto elettronico. L'idea di seguire Hamilton lo alletta molto, ma Lowe è molto legato alla McLaren: l'offerta che gli è stata fatta dallo staff di Niki Lauda, comunque, dimostra come in Mercedes non vogliano perdere troppo tempo per puntare al vertice della Formula 1. Queste voci indubbiamente mettono molta pressione sull'attuale staff che ha in Bob Bell il direttore tecnico e nel nostro Aldo Costa il capo progettista della F1 W04. La gestione della squadra è affidata a due austriaci, Niki Lauda e Toto Wolff, appena arrivato dalla Williams, per cui risulta un po' compresso il ruolo di Ross Brawn che, comunque, resta il team principal: a Brackley c'è una ventata di aria nuova che spinge ad un forte cambiamento per dare al più presto una monoposto competitiva a Lewis Hamilton. Cercare Paddy Lowe è un segno quanto mai chiaro della volontà di puntare a vincere con continuità nella nuova era del turbo che inizierà l'anno prossimo: l'inglese è stato cercato in particolare da Toto Wolff che lo avrebbe voluto già portare alla Williams e proprio l'austriaco lo ha messo in cima alla lista dei suoi desideri non appena è stato nominato direttore della Mercedes Motorsport. Dalla McLaren per il momento non sono filtrare delle reazioni, ma la notizia ha lasciato sbigottita la squadra che rishia di perdere un "faro". La squadra di Woking, infatti, negli ultimi due anni ha perso molti tecnici di valore che sono stati sostituiti da giovani ingegneri neo-laureati con molte idee fresche e innovative, ma con poca esperienza di Formula 1. La riduzione dei costi che permesso al team di finanziare in parte la McLaren Cars, non deve però compromettere il livello di competitività del team che deve restare in lotta per le posizioni di vertice del mondiale: gli stringenti limiti di budget imposti a Woking potrebbero spingere Lowe a cambiare aria, per una struttura che ha intenzione di dotarsi di tutto quanto è necessario per vincere, senza badare a spese, almeno in questa fase...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie