La Mercedes sposta gli scarichi davanti alle pance!

La Mercedes sposta gli scarichi davanti alle pance!

I tedeschi copiano la soluzione lanciata dalla Lotus-Renault e modificano le fiancate

La Mercedes al Gp di Spagna porterà una monoposto profondamente rivista per Nico Rosberg e Michael Schumacher. A Barcellona, infatti, farà il suo debutto una MGP W02 che Bob Bell (direttore tecnico) e Tim Densham (capo progettista) hanno deciso di modificare in modo sostanziale, al punto che sarà necessario sostenere un nuovo crash-test laterale. Il team diretto da Ross Brawn sta spingendo molto forte nello sviluppo della monoposto perché vuole inserirsi nelle posizione di vertice della classifica Costruttori, perché i piazzamenti ottenuti fino ad oggi da Rosberg e Schumi sono certamente inferiori alle attese. In Spagna vedremo la freccia d'argento con una soluzione degli scarichi simile a quella che ha creato scalpore sulla Lotus-Renault R31. I terminali, infatti, soffieranno davanti alle pance per indirizzare i gas roventi sotto il fondo della vettura e “alimentare” il profilo estrattore. Fino ad oggi, invece, sulla Mercedes gli scarichi sbucavano a metà pancia, subito dietro al pacco dei doppi radiatori. Pur mantenendo la stessa scocca (deve restare tale per tutto il campionato, essendo omologata) i tecnici di Brackley hanno completamente ridisegnato la pancia dopo un lungo lavoro in galleria del vento. Gli interventi non si limitano ad un riposizionamento degli scarichi, ma hanno imposto uno spostamento dei radiatori e delle stutture anti-intrusione ad assorbimento graduale degli urti, per cui si è reso indispensabile il nuovo crash-test. Bob Bell ha preferito seguire la linea di sviluppo tracciata dalla Lotus Renault, anziché quella seguita dalla Red Bull Racing con gli scarichi che soffiano nel diffusore posteriore nella zona tangente la ruota posteriore, pur sapendo che si tratta di una soluzione difficile da mettere a punto (specie con il divieto dei test in stagione). La R31 nelle prime uscite si era rivelata molto veloce, ma anche poco affidabile perché il calore degli scarichi bruciava alcune parti aerodinamiche (pance e deviatori di flusso), finché non hanno trovato le adeguate schermature termiche. Ora la Mercedes si troverà a risolvere gli stessi problemi: i tecnici sono molto ottimisti perché dalle simulazioni emergerebbe che il pacchetto può valere circa mezzo secondo nel tempo sul giro! L'obiettivo, quindi, è di arrivare a insidiare le Red Bull Racing più da vicino: la Mercedes, quindi, nutre l'ambizione di dare una svolta importante alla sua stagione finora deficitaria: la squadra della Stella a tre punte è solo quinta nel mondiale Costruttori con 26 punti. Davanti, per altro molto distanziati, ci sono Red Bull, McLaren, Ferrari e Renault. Ancora peggio le cose vanno nella classifica piloti: Nico Rosberg è solo nono con 20 punti, mentre Michael Schumacher è undicesimo con 6 punti. Serve una scossa immediata, altrimenti ci saranno forti ripercussioni all'interno della squadra di Brackley...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag lavoro, produzione